banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Milone non deve essere condannato
Pagina 358 Numero E

O me miserum, o me infelicem! Revocare tu me in patriam, Milo, potuisti, ego te in patria retinere non potero? Quid respondebo liberis meis, qui te parentem alterum putant? quid tibi, Quinte frater, qui nunc abes, consorti mecum temproum illorum? Me non potuisse Milonis salutem tueri? Nolite, obsecro vos, acerbiorem mihi pati reditum esse, quam fuerit ipse discessus. Nam quomodo possum putare me restitutum esse, si distrahor abhis, per quos restitutus sum? Utinam P. Clodius non modo viveret, sed etiam praetor, consul, dictator esset, potius, quam hoc spectaculum viderem! O di (deos) immortales, fortem et a vobis, iudices, conservandu virum! «Minime, minime» inquit «immo vero poenas ille debitas luerit (=abbia pur scontato; è bene che abbia scontato); nos subeamus, si ita necesse est, non debitas». Hicine (hic + ne interrogativo) vir patriae natus usquam nisi in patria morietur? huius vos animi monumenta retinebitis nec corporis in Italia nullum sepulcrum esse patiemini? O terram illam beatam, quae hunc virum exceperit, hanc ingratam, si eiecerit, miseram, si amiserit!

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/13638
[mastra] - [2011-05-03 19:37:09]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!