Le donne persiane prigioniere di Alessandro

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Le donne persiane prigioniere di Alessandro

 Omnium oculos animosque in se converterant captivae mater coniunxque Darei, illa non maiestate solum, sed etiam aetate venerabilis, haec pulchritudine. Ingens circa Darei matrem nobilium feminarum turba constiterat laceratis crinibus, pristini decoris immemorum. Omnes mulieres, suae calamitatis oblitae, in utro cornu Dareus stetisset, quae pugnae fortuna fuisset, requirebant: negabant se captas esse, si viveret rex. Sed illum longius fuga abstulerat. Alexander, Dareum persequendo fatigatus, postquam et nox adpetebat et consequendi spes non erat, in castra paulo ante a suis capta pervenit. Invitari deinde amicos, quibus maxime confidebat, iussit, ut interessent convivio. Repente e proximo tabernaculo lugubris clamor epulantes turbavit: mater uxorque Darei cum feminis nobilibus, quae captivae erant, regem interfectum esse ratae, ingenti gemitu eiulatuque flebant; nam amiculum, quod Dareus abiecerat, in manibus militis agnoverant crediderantque detractum esse regi interfecto.
da Curzio Rufo


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/12655

[darkshines] - [2011-02-03 13:06:38]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile