Assassinio di Pompeo


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Assassinio di Pompeo

 Nunc decet de clementia et de fortuna Pompeii loqui. Regem Armeniae Tigranem, qui magna cum populo Romano bella gesserat infestissimusque hostis fuerat, victum in conspectu suo diutius iacEre supplicem passus non est, sed, benignis verbis recreatum, diadema, quod abicerat, capiti suo reponere iussit. Postea eum in pristinam fortunam restituit, aeque populum Romanum decEre arbitratus et reges deponere et reges restituere. Non tamen pari benignitate Pompeius a Fortuna donatus est (fu ricompensato). Nam caput eius qui Tigrani diadema reddiderat, coronis triumphalibus spoliatum, in extremo terrarum orbe, nusquam sepulturae locum habuit, sed, abscissum a corpore, nefarium Aegyptiae perfidiae munus, victori portatum est. Quod ipsi Caesari tam miserabile visum est ut eum non puduerit lacrimas effundere. Deinde caput adversarii plurimis et pretiosissimis odoribus cremandum curavit, quod, nisi victorem miseruisset, inhumatum iacuisset.
da Valerio Massimo


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/12584

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile