Una pacchiana esibizione di ricchezza


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Una pacchiana esibizione di ricchezza

 Ad ianuam pervenimus; in cuius poste libellus erat cum hac inscriptione fixus: «Servus, qui sine dominico iussu foras exierit, accipiet plagas centum». In atrio autem ipso stabat ostiarius prasinatus, cerasino succinctus cingulo, atque in lance argentea pisum purgabat. Super limen autem cavea pendebat aurea, in qua pica loquens intrantes salutabat. Ego, dum omnia stupeo, resupinatus, paene crura mea fregi. Ad sinistram enim intrantibus, non longe ab ostiarii cella, canis ingens, catena aurea vinctus, in pariete erat pictus, superque quadrata littera erat scriptum «Cave canem». Collegae mei riserunt. Ego autem, collegi spiritum et totum parietem observare non destiti. Erat venalicium pictum, in quo ipse Trimalchio capillatus cernebatur. Praesto erat Fortuna cum cornu abundanti et tres Parcae aurea pensa torquentes. Notavi etiam in porticu gregem cursorum cum magistro se exercentem. Praeterea grande armarium in angulo vidi, in cuius aedicula erant argentei Lares positi Venerisque signum marmoreum et pyxis aurea non pusilla, in qua barbam domini conditam esse dicebant.
da Petronio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/12475

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile