Invettiva del console contro Catilina

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Invettiva del console contro Catilina

Quo usque tandem abutere, Catilina, patientia nostra? Patere tua consilia nons entis? Te pestem in nos omnes iam diu machinari, quem nostrum ignorare arbitraris? Te, cotidie, perniciem rei publicae molientem, nondum comprehendi, nondum interfici iubeo; tum denique interficere, cum iam nemo tam improbus, tam tibi similis inveniri poterit, qui id non iure factum esse fateatur. Quam dium quisquam erit qui te defendere audeat, vives ita ut nunc vivis, multis meis et firmis praesidiis obsessus, ne commovere te contra rem publicam possis. Multorum te etiam oculi et aures nons ententiem, sicut adhuc fecerunt, speculabuntur atque custodient: nam tu vivis non ad deponendam, sed ad confirmandam audaciam tuam. Muta iam istam mentem, obliviscere caedis atque incendiorum. Teneris undique: luce sunt clariora tua consilia urbem incendendi, consules atque optimates interficiendi, rem publicam omnino labefactandi. Egredere aliquando ex urbe, Catilina; patent portae: probiscere. Educ tecum etiam omnes tuos: purga urbem. Nobiscum versari iam diutius non potes: non patiar, non sinam.
da Cicerone


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/11751

[mastra] - [2011-04-25 07:09:22]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile