Il sapiente mira al fine da raggiungere e fa a meno del superfluo

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Il sapiente mira al fine da raggiungere e fa a meno del superfluo

Nec illud praecipio, ut aliquid naturae neges - contumax est, non potest vinci, suum poscit - sed ut quicquid naturam excedit, scias precarium esse, non necessarium. Esurio: edendum est; utrum hic panis sit plebeius an siligineus, ad naturam nihil pertinet. Illa ventrem non delectari vult, sed imperi. Sitio: utrum haec aqua sit, quam ex lacu proximo excepero, an ea, quam multa nive clusero, ut rigore refrigeretur alieno, ad naturam nihil pertinet. Illa hoc unum iubet, sitim extingui; utrum sit aureum poculum an crystallinum an murreum an Tiburtinus calix an manus concava, nihil refert. Finem omnium rerum specta et supervacua dimittes. Fames me appellat: ad proxima quaeque porrigatur manus; ipsa mihi commendavit quodcumque comprehendero. Nihil contemnit esuriens.
da Seneca


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/10955

[silly] - [2010-12-25 12:45:44]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile