La leggenda di Romolo e Remo

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
La leggenda di Romolo e Remo

Amulius et Numitor fratres fuerunt. Amulius fratrem ex imperio Albae pepulit et filium eius necavit, filiam vero Silviam Vestae sacerdotem fecit: ita, eam subole privans, se ipsum ab ultione liberabat. Silviam autem, ut multi dicunt, Mars compressit; itaque ea peprit geminos fratres, Romulum et Remum, quos cum matre Amulius in aquis Tiberis necare statuit. Sed, ut quidam dicunt, Silviam sibi Anien fecit uxorem, ut alii, inter quos Horatius, Tiberis; pueros autem Amulii ministri apud vicinam ripam exposuerunt, sed ad eos lupa de vicinis montibus venit et ubera praebuit; quos postea Faustulus pastor repperit, cuius uxor Larentia eos suscepit atque aluit. Hi postea Amulium occiderunt et avum suum Numitorem in regnum Albae revocaverunt. Sed his Albae imperium angustum erat; ideo ab ea urbe recesserunt et novam urbem divinis auguriis condere atatuerunt. Remus prior sex vultures vidit, Romulus deinde duodecim: quae res bellum creavit. In quo Remus cecidit, et novam urbem Romulus a suo nomine appellavit.
da Servio Onorato


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/10666

[darkshines] - [2010-12-28 18:27:39]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile