Il mito di Prometeo (I)


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Il mito di Prometeo (I)
Pagina 5 Numero 7

Ex Iapeti Clymenesque filiis hominum amantissimus fuit Prometheus, quem Hesiodus Titanidum callidissimum, peracuta mente praeditum, omnium artium magistrum peritissimum vocavit. Hunc humani generis parce ac duriter viventis miseruit statuitque hominem dono gratissimo donare ut ex maxima egestate ad vitae commoda extolleret. Cum saepe ad coelicolum convivia in excelso Olympo admitteretur, olim Iovi ignis favillam clam rapuit tulitque in terras hominibus ut cibos coquerent, hiemis frigora mitigarent, dura metalla mollirent ac flecterent. Idem prima humanitatis elementa, stellarum cursus lunaeque labores, quo modo futura eventa cognoscerent, quae malorum morborumque remedia in herbarum succis extarent, exercendae terrae artem ut plura donaret, qua ratione animalia ferocia mansuefacerent homines docuit.
da Igino


Oggi hai visualizzato 11 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 4 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/10478

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile