Frasi Pagina 238 Numero 5


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Frasi
Pagina 238 Numero 5

1.Omnia Galli cupidissime facturi erant, dum ea res civitatem aere alieno liberaret. (Sallustio)
2.In re publica multo praestat bene cii quam male cii immemorem esse. (Sallustio)
3.Sequăni absentis Ariovisti crudelitatem, velut si coram adesset, horrebant. (Cesare)
4.Malo te sapiens hostis metuat quam stulti cives laudent. (Livio)
5.Ariovistus respondit non minus se libenter recusaturum populi Romani amicitiam, quam adpetiĕrit. (Cesare)
6.Nimium diu te cohortor, cum tibi admonitione magis quam exhortatione opus sit. (Seneca)
7.Cum silĭces depereant aevo, carmĭna morte carent. (Ovidio)
8.Ut praeceptorum officium est docēre, sic discipulorum est se praebēre dociles. (Quintiliano)
9.Dicatur sane Catilina eiectus esse a me, dummŏdo eat in exilium. (Cicerone)
10.Tantus patres metus cepit, ut trepidarent magis quam consulĕrent. (Livio)

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.
Modalità mobile