Frasi Pagina 408 Numero 3


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Frasi
Pagina 408 Numero 3

1.Brevi spatio (temporis) interiecto, hostes ex omnibus partibus, signo dato, decurrĕre, lapides gaesaque in vallum conicĕre. (Cesare)
2.Interim cotidie Caesar Haeduos frumentum, quod publice essent pollicĭti, flagitare. (Cesare)
3.Imperator utrimque Iovi vota suscipĕre, utrimque hortari exercitum. (Plauto)
4.Tum demum Titurius trepidare et concursare cohortesque disponĕre. (Cesare)
5.Milites interim in opere exercēre atque castra munire, turres castella facere molesque iacēre in mare non intermittĕre. (Bellum Africum)
6.Interea plebs quae, coniuratione patefacta, primo cupĭda rerum novarum nimis bello favebat, mutata mente, Catilinae consilia exsecrari, Ciceronem ad caelum tollĕre. (Sallustio)
7.Postquam Antonius cum exercitu adventabat, Catilina per montes iter facere; modo ad Urbem, modo Galliam versus castra movēre; hostibus occasionem pugnandi non dare. (Sallustio)
8.Rex unus, tanti mali patiens, circumire milites, contrahĕre dispersos, adlevare prostratos, ostendere procul evolutum ex tuguriis fumum hortarique ut proxima quaeque suffugia occuparent. (Curzio Rufo)
9.Foras aedibus me eĭci! (Plauto)
10.O spectaculum luctuosum! Cedĕre a patria servatorem eius, manēre in patria perditores! (Cicerone)
11.Tene haec posse ferre! (Cicerone)
12.Huncĭne hominem tantis delectatum esse nugis! (Cicerone)
13.Me meis civibus famem, vastitatem inferre Italiae! (Cicerone)
14.Haecĭne te esse oblitum! (Plauto)

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.
Modalità mobile