Frasi Pagina 147 Numero 4


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Frasi
Pagina 147 Numero 4

1.Chabrias victoria fidentem summum ducem Agesilaum retardavit. (Cornelio Nepote)
2.Decimus Brutus dicere non inculte solebat eratque Latinis litteris et Graecis eruditus. (Cicerone)
3.Thucydides, id quod optimo cuique Athenis accidere solitum est, in exsilium pulsus est. (Cicerone)
4.Pretio rem publicam vexare solebant. (Sallustio)
5.Milites, sibi confisi, ex portu prodire ausi sunt. (Cesare)
6.M. Varro, diffidens Pompeianis rebus, amicissime de Caesare loquebatur. (Cesare)
7.Livius cunctabatur, parum fidens suarum provinciarum exercitibus. (Livio)
8.Multa, non quia difficilia sunt, non audemus, sed quia non audemus, sunt difficilia. (Seneca)
9.Atque Cleomenen vident sedere ad latus praetoris et ad aurem familiariter, ut solitus erat, insusurrare. (Cicerone)
10.Hannibal tantum terrorem iniecit ut nemo egredi ex castris ausus sit. (Cornelio Nepote)
11.Ambiorix non adeo est imperitus rerum ut suis copiis populum Romanum superari posse confidat. (Cesare)
12.Vides ubi sit posita felicitas, sed ad illam pervenire non audes. (Seneca)

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.
Modalità mobile