Frasi Pagina 211 Numero 24


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Frasi
Pagina 211 Numero 24

1.Deum homini, animus imperat corpori, ratio libidini ceterisque vitiosis animi partibus. (Cicerone)
2.Aiax, postquam rescivit quae fecisset per insaniam, gladio incubuit. (Cicerone)
3.Tibi me studia communia, beneficia paterna coniunxerant. (Cicerone)
4.Maiores nostri imitari quam invidere bonis malebant. (Sallustio)
5.Intellegendum est duabus quasi nos a natura indutos esse personis. (Cicerone)
6.Tyrannus eorum contioni satellites armatos circumdedit. (Livio)
7.Antea irascebar brevitati tuarum litterarum, nunc mihi loquax esse videor; te igitur imitabor. (Cicerone)
8.Theoxena, ut in suis manibus liberi sororis educarentur, Poridi, marito eius, nupsit. (Livio)

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.
Modalità mobile