Themistoclis rex Xerxes animi magnitudinem admirans cupiensque talem virum sibi conciliari veniam dedit. Ille omne illud tempus litteris sermonique Persarum se dedidit: quibus adeo eruditus est, ut multo commodius dicatur apud regem verba fecisse, quam ii poterant, qui in Perside erant nati.


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Frasi

Themistoclis rex Xerxes animi magnitudinem admirans cupiensque talem virum sibi conciliari veniam dedit. Ille omne illud tempus litteris sermonique Persarum se dedidit: quibus adeo eruditus est, ut multo commodius dicatur apud regem verba fecisse, quam ii poterant, qui in Perside erant nati.

Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

Il re Serse ammirando la grandezza d'animo di Temistocle e volendo rendersi amico un tale uomo, accordò il permesso. Egli per tutto quel tempo si dedicò alla cultura e alla lingua dei Persiani: fu a tal punto istruito in esse che si dice parlò dinanzi al re con molto più adeguatamente di quanto potevano quelli che erano nati in Persia
[darkshines] - [2017-05-20 13:48:33]


Gli utenti che hanno visualizzato questa frase hanno anche visualizzato le seguenti frasi:
Imperator facilitatis et liberalitatis tantae fuit, ut, cum nulli quicquam negaret et ab amicis reprehenderetur, responderit neminem tristem debere ab imperatore discedere.

Modalità mobile