Hunc tam molestum hominem cepimus, qui aures nostras interdiu ac noctu laniat.


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Frasi

Hunc tam molestum hominem cepimus, qui aures nostras interdiu ac noctu laniat.

Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

Abbiamo catturato un uomo talmente seccante che strazia le nostre orecchie di giorno e di notte.
[biancafarfalla] - [2018-03-18 10:48:11]


Gli utenti che hanno visualizzato questa frase hanno anche visualizzato le seguenti frasi:
Immo, is est qui nos obstrepere vetat.

Modalità mobile