Hoc accusator meus in primis mihi obiciet, quod contra me sententias tulerint sanctissimi iudices, quod proditorem me esse pronuntiaverint.

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Frasi

Hoc accusator meus in primis mihi obiciet, quod contra me sententias tulerint sanctissimi iudices, quod proditorem me esse pronuntiaverint.

Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.



Gli utenti che hanno visualizzato questa frase hanno anche visualizzato le seguenti frasi:
Illa nimis antiqua facta praetereo, quod C. Servilius Ahala Sp. Maelium, novis rebus studentem, manu sua occidit.

Modalità mobile