Cum essem otiosus in Tusculano propterea quod discipulos obviam miseram, accepi tuas litteras plenissimas suavitatis.

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Frasi

Cum essem otiosus in Tusculano propterea quod discipulos obviam miseram, accepi tuas litteras plenissimas suavitatis.

Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.



Gli utenti che hanno visualizzato questa frase hanno anche visualizzato le seguenti frasi:
Quoniam abest, ego tibi pro illo respondebo.

Modalità mobile