Ad haec Ariovistus respondit magnam Caesarem iniuriam facere, qui suo adventu vectigalia sibi deteriora faceret; Aeduis se obsides redditurum non esse, neque his neque eorum sociis iniuria bellum illaturum.


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Frasi

Ad haec Ariovistus respondit magnam Caesarem iniuriam facere, qui suo adventu vectigalia sibi deteriora faceret; Aeduis se obsides redditurum non esse, neque his neque eorum sociis iniuria bellum illaturum.

Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

A questo Ariovisto rispose che Cesare gli faceva grave oltraggio peggiorandogli i tributi con il suo arrivo; non avrebbe reso gli ostaggi agli Edui, nè avrebbe mosso guerra a costoro o ai loro alleati senza giusta causa
[mastra] - [2018-01-05 16:56:49]


Gli utenti che hanno visualizzato questa frase hanno anche visualizzato le seguenti frasi:
Caesar in eam spem venerat se sine pugna rem conficere posse; cur etiam secundo proelio aliquos ex suis amitteret?

Modalità mobile