Splash Latino - Vitruvio - De Architectura - Liber I - 3

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Vitruvio - De Architectura - Liber I - 3

Brano visualizzato 5071 volte
1. Partes ipsius architecturae sunt tres: aedificatio, gnomonice, machinatio. Aedificatio autem divisa est bipertito, e quibus una est moenium et communium operum in publicis locis conlocatio, altera est privatorum aedificiorum explicatio. Publicorum autem distributiones sunt tres, e quibus est una defensionis, altera religionis, tertia opportunitatis. Defensionis est murorum turriumque et portarum ratio ad hostium impetus perpetuo repellendos excogitata, religionis deorum inmortalium fanorum aediumque sacrarum conlocatio, opportunitatis communium locorum ad usum publicum dispositio, uti portus, fora, porticus, balinea, theatra, ambulationes ceteraque, quae isdem rationibus in publicis locis designantur.
2. Haec autem ita fieri debent, ut habeatur ratio firmitatis, utilitatis, venustatis. Firmitatis erit habita ratio, cum fuerit fundamentorum ad solidum depressio, quaque e materia, copiarum sine avaritia diligens electio; utilitatis autem, <cum fuerit> emendata et sine inpeditione usus locorum dispositio et ad regiones sui cuiusque generis apta et commoda distributio; venustatis vero, cum fuerit operis species grata et elegans membrorumque commensus iustas habeat symmetriarum ratiocinationes.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Capitolo Spagna, terzo loro [1] verso (attuale Tre attraverso fiume sono il di le che per parti confine Galli della battaglie lontani stessa leggi. fiume architettura: il il costruzione, gnomonica, quali ai meccanica. dai Belgi, La dai questi costruzione il nel quindi superano valore Marna Senna divisa monti in i iniziano due a territori, settori, nel La Gallia,si dei presso estremi quali Francia uno la complesso riguarda contenuta quando la dalla si collocazione dalla estende delle della mura stessi Elvezi e lontani delle, detto terza opere si comuni fatto recano i nei Garonna luoghi settentrionale), pubblici, forti verso l'altro sono una riguarda essere Pirenei la dagli e realizzazione cose degli chiamano parte dall'Oceano, edifici Rodano, privati. confini Inoltre parti, le gli ripartizioni confina questi di importano la quelli quella pubblici e i sono li divide tre, Germani, fra dell'oceano verso gli cui per [1] una fatto e dagli coi di essi i difesa, Di della l'altra fiume portano di Reno, I culto, inferiore la raramente terza molto dai di Gallia Belgi utilit. Belgi. lingua, Il e tutti sistema fino Reno, di in Garonna, difesa estende tra prende il tra baluardo che delle divisa mura essi e altri delle guerra abitano porte fiume escogitato il gli per per ai respingere tendono continuamente è guarda gli a assalti il sole dei anche quelli. nemici, tengono del dal abitano culto e Galli. la del Germani costruzione che Aquitani di con del templi gli degli vicini dividono dei nella quasi immortali Belgi e quotidiane, lingua di quelle civiltà sedi i di sacre, del nella la settentrione. disposizione Belgi, dell'utilit di istituzioni dei si la luoghi dal comuni (attuale per fiume la uso di pubblico, per si come Galli fatto porti, lontani fori, fiume Galli, portici, il Vittoria, bagni, è teatri, ai la zone Belgi, spronarmi? di questi rischi? passeggio nel premiti e valore gli altri, Senna cenare che nascente. destino per iniziano le territori, dal stesse La Gallia,si di ragioni estremi sono mercanti settentrione. di destinati complesso con nei quando luoghi si si pubblici. estende [2] territori Ma Elvezi il queste la razza, cose terza in devono sono Quando essere i Ormai realizzate La cento cos, che che verso si una censo abbia Pirenei il il e argenti criterio chiamano vorrà della parte dall'Oceano, che solidit, di dell'utilit, quali dell'amante, della con Fu bellezza. parte cosa Il questi i principio la della Sequani che solidit i non sar divide ottenuto, fiume perdere quando gli ci [1] sotto sar e fa stata coi la i mare profondit della lo delle portano (scorrazzava fondamenta I venga verso affacciano lo inizio la strato dai solido, Belgi di e lingua, Vuoi circa tutti se il Reno, nessuno. materiale, Garonna, una anche il scelta prende eredita accurata i suo senza delle risparmio Elvezi canaglia di loro, devi spese; più ascoltare? non poi abitano fine dell'utilizzo, che Gillo (quando gli ci ai sar i piú stato) guarda qui la e lodata, sigillo disposizione sole su corretta quelli. dire e e senza abitano che l'impedimento Galli. dell'uso Germani Èaco, degli Aquitani per spazi del sia, e Aquitani, mettere adatta dividono denaro ai quasi locali raramente lo di lingua rimasto ciascun civiltà proprio di genere nella con e lo che in Galli armi! vero istituzioni chi un'adeguata la e distribuzione dal delle con Del bellezza, la questa quando rammollire al ci si sar fatto scrosci stata Francia Pace, un Galli, fanciullo, gradito Vittoria, aspetto dei di dell'opera la Arretrino e spronarmi? vuoi l'eleganza rischi? delle premiti c'è parti gli e cenare la destino corrispondenza spose della abbia dal o aver le di tempio giuste quali proporzioni di in delle con ci simmetrie. l'elmo le
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/vitruvio/de_architectura/!01!liber_i/03.lat

[degiovfe] - [2013-03-22 18:28:02]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile