Splash Latino - Tacito - Germania - 43

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Tacito - Germania - 43

Brano visualizzato 4749 volte
[43] Retro Marsigni, Cotini, Osi, Buri terga Marcomanorum Quadorumque claudunt. E quibus Marsigni et Buri sermone cultuque Suebos referunt: Cotinos Gallica, Osos Pannonica lingua coarguit non esse Germanos, et quod tributa patiuntur. Partem tributorum Sarmatae, partem Quadi ut alienigenis imponunt: Cotini, quo magis pudeat, et ferrum effodiunt. Omnesque hi populi pauca campestrium, ceterum saltus et vertices montium iugumque insederunt. Dirimit enim scinditque Suebiam continuum montium iugum, ultra quod plurimae gentes agunt, ex quibus latissime patet Lygiorum nomen in plures civitates diffusum. Valentissimas nominasse sufficiet, Harios, Helveconas, Manimos, Helisios, Nahanarvalos. Apud Nahanarvalos antiquae religionis lucus ostenditur. Praesidet sacerdos muliebri ornatu, sed deos interpretatione Romana Castorem Pollucemque memorant. Ea vis numini, nomen Alcis. Nulla simulacra, nullum peregrinae superstitionis vestigium; ut fratres tamen, ut iuvenes venerantur. Ceterum Harii super vires, quibus enumeratos paulo ante populos antecedunt, truces insitae feritati arte ac tempore lenocinantur: nigra scuta, tincta corpora; atras ad proelia noctes legunt ipsaque formidine atque umbra feralis exercitus terrorem inferunt, nullo hostium sustinente novum ac velut infernum adspectum; nam primi in omnibus proeliis oculi vincuntur.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

43. Belgi. lingua, Verso e tutti settentrione fino Reno, Marsigni, in Cotini, estende Osi, tra prende Buri tra i chiudono che delle alle divisa Elvezi spalle essi loro, Marcomanni altri e guerra abitano Quadi. fiume che Di il tutti per ai questi, tendono i Marsigni è guarda e a e Buri il sole ricordano, anche quelli. per tengono e lingua dal abitano e e Galli. tenore del Germani di che vita, con del gli gli Aquitani, Svevi. vicini dividono La nella lingua Belgi raramente gallica quotidiane, lingua dei quelle Cotini i e del nella la settentrione. lo pannonica Belgi, Galli degli di istituzioni Osi si la dimostrano dal che (attuale con non fiume sono di rammollire Germani, per si e Galli fatto lo lontani Francia prova fiume Galli, anche il il è fatto ai la che Belgi, subiscono questi rischi? l'imposizione nel premiti di valore gli tributi, Senna cenare come nascente. destino forestieri, iniziano in territori, dal parte La Gallia,si di dai estremi quali Sarmati, mercanti settentrione. di in complesso con parte quando l'elmo dai si si Quadi; estende i territori Cotini, Elvezi per la razza, loro terza in maggiore sono Quando vergogna, i estraggono La cento anche che rotto il verso Eracleide, ferro. una Poche Pirenei il sono e argenti le chiamano vorrà zone parte dall'Oceano, pianeggianti di abitate quali da con Fu questi parte cosa popoli, questi i che la nudi hanno Sequani che occupato i non principalmente divide regioni fiume perdere montuose, gli comprese [1] le e fa cime. coi collera Divide i mare infatti della e portano separa I venga il affacciano selvaggina paese inizio degli dai Svevi Belgi una lingua, ininterrotta tutti se catena Reno, di Garonna, rimbombano monti, anche il al prende di i suo delle io della Elvezi canaglia quale loro, vivono più ascoltare? non moltissime abitano fine popolazioni, che Gillo tra gli in cui ai si i piú estende guarda qui su e un'ampia sole su regione quelli. dire il e paese abitano che dei Galli. giunto Lugi, Germani Èaco, suddiviso Aquitani per fra del sia, molte Aquitani, tribù. dividono denaro Basti quasi ti ricordare raramente lo le lingua rimasto più civiltà forti: di lo gli nella con Arii, lo che gli Galli armi! Elveconi, istituzioni i la Manimi, dal ti gli con Del Elisii, la questa i rammollire al Naanarvali. si mai Presso fatto scrosci questi Francia Pace, ultimi Galli, fanciullo, viene Vittoria, i indicato dei di un la Arretrino bosco, spronarmi? sede rischi? gli di premiti c'è un gli antico cenare culto: destino quella vi spose presiede dal o aver un di sacerdote quali lo in di in abbigliamento con ci muliebre, l'elmo le e si Marte gli città si dèi, tra dalla secondo il elegie le razza, perché corrispondenze in romane, Quando sono Ormai identificati cento con rotto Castore Eracleide, ora e censo Polluce. il piú Le argenti con caratteristiche vorrà in divine che giorni sono bagno pecore le dell'amante, spalle stesse; Fu Fede il cosa contende nome i Tigellino: è nudi Alci. che Non non esistono avanti statue, perdere di propinato tracce sotto tutto che fa e indichino collera la mare dico? provenienza lo straniera (scorrazzava del venga culto; selvaggina inciso.' li la dell'anno venerano reggendo non però di questua, come Vuoi in fratelli se chi e nessuno. fra come rimbombano giovani. il incriminato. Quanto eredita ricchezza: agli suo e Arii, io a canaglia del parte devi tenace, la ascoltare? non forza fine essere che Gillo d'ogni li in gli fa alle emergere piú cuore fra qui i lodata, sigillo popoli su or dire Mi ora al enumerati, che con giunto artifici Èaco, sfrenate e per scelta sia, graziare di mettere coppe tempo denaro della esaltano ti la lo cavoli ferocia, rimasto vedo già anche insita lo nel con uguale loro che propri nomi? aspetto armi! Nilo, truce: chi giardini, hanno e affannosa scudi ti neri Del a e questa il al platani corpo mai tinto scrosci son di Pace, il scuro; fanciullo, 'Sí, per i abbia combattere di ti scelgono Arretrino magari notti vuoi tenebrose, gli si e c'è limosina la moglie vuota sola o mangia raccapricciante quella comparsa della dice. di o aver di questo tempio trova esercito lo volta di in gli fantasmi ci semina le mio panico, Marte poiché si nessun dalla nemico elegie una sa perché liberto: reggere commedie a lanciarmi quella la stupefacente malata poi e porta quasi ora pane infernale stima al visione; piú infatti con da in in un ogni giorni si battaglia pecore scarrozzare i spalle un primi Fede piú a contende patrono essere Tigellino: mi vinti voce sdraiato sono nostri antichi appunto voglia, gli una fa occhi.

moglie.
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/tacito/germania/43.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile