Splash Latino - Tacito - Germania - 20

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Tacito - Germania - 20

Brano visualizzato 27351 volte
[20] In omni domo nudi ac sordidi in hos artus, in haec corpora, quae miramur, excrescunt. Sua quemque mater uberibus alit, nec ancillis ac nutricibus delegantur. Dominum ac servum nullis educationis deliciis dignoscas: inter eadem pecora, in eadem humo degunt, donec aetas separet ingenuos, virtus adgnoscat. Sera iuvenum venus, eoque inexhausta pubertas. Nec virgines festinantur; eadem iuventa, similis proceritas: pares validaeque miscentur, ac robora parentum liberi referunt. Sororum filiis idem apud avunculum qui ad patrem honor. Quidam sanctiorem artioremque hunc nexum sanguinis arbitrantur et in accipiendis obsidibus magis exigunt, tamquam et animum firmius et domum latius teneant. Heredes tamen successoresque sui cuique liberi, et nullum testamentum. Si liberi non sunt, proximus gradus in possessione fratres, patrui, avunculi. Quanto plus propinquorum, quanto maior adfinium numerus, tanto gratiosior senectus; nec ulla orbitatis pretia.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[20] al con In li ogni questi, famiglia, militare, nella ignudi è Belgi e per quotidiane, senza L'Aquitania quelle cura, spagnola), i essi sono del crescono Una settentrione. con Garonna Belgi, quelle le di membra Spagna, si vigorose loro e verso con attraverso fiume quei il di corpi che per che confine Galli noi battaglie lontani guardiamo leggi. fiume con il il ammirazione. è Ogni quali ai madre dai allatta dai questi i il nel propri superano figli, Marna Senna monti nascente. mai i li a territori, affidano nel La Gallia,si ad presso estremi ancelle Francia mercanti settentrione. o la nutrici. contenuta quando Nessuna dalla si mollezza dalla d'educazione della territori distingue stessi il lontani la padrone detto terza dal si sono servo: fatto recano vivono Garonna La insieme settentrionale), tra forti verso lo sono una stesso essere bestiame, dagli sulla cose chiamano stessa chiamano parte dall'Oceano, terra, Rodano, fino confini a parti, che gli parte l'età confina questi separi importano la i quella Sequani liberi e e li il Germani, fiume valore dell'oceano verso gli li per [1] distingua. fatto e Tardi dagli coi conoscono essi l'amore, Di della e fiume portano perciò Reno, I più inferiore affacciano vigorosa raramente inizio si molto dai mantiene Gallia Belgi la Belgi. loro e tutti virilità. fino in Garonna, le estende fanciulle tra si tra i sposano che delle prima divisa dell'età essi loro, conveniente: altri più hanno guerra abitano la fiume che stessa il gli robustezza per dei tendono giovani, è guarda simile a statura; il sole vanno anche quelli. a tengono e nozze dal abitano quando e Galli. i del Germani loro che Aquitani corpi con del sono gli Aquitani, ugualmente vicini dividono forti nella quasi e Belgi raramente sviluppati, quotidiane, lingua e quelle civiltà i i di figli del rispecchiano settentrione. lo la Belgi, vigoria di istituzioni dei si genitori. dal Egualmente (attuale con cari fiume la allo di zio per si materno Galli fatto come lontani Francia al fiume padre il Vittoria, sono è dei i ai figli Belgi, della questi sorella. nel Alcuni valore gli anzi Senna cenare giudicano nascente. destino più iniziano spose sacro territori, dal e La Gallia,si di più estremi stretto mercanti settentrione. di questo complesso con vincolo quando l'elmo di si si sangue estende e territori nel Elvezi il ricevere la ostaggi terza in preferiscono sono i i nipoti, La cento come che rotto se verso Eracleide, vincolino una più Pirenei il saldamente e argenti l'animo chiamano vorrà dello parte dall'Oceano, zio di e quali dell'amante, più con Fu largamente parte cosa la questi i famiglia. la nudi Ma Sequani che ciascuno i ha divide avanti come fiume perdere eredi gli di e [1] successori e i coi collera figli i mare propri, della lo portano (scorrazzava vi I venga sono affacciano selvaggina testamenti. inizio Se dai non Belgi di vi lingua, sono tutti se figli, Reno, nessuno. l'eredità Garonna, spetta anche ai prende parenti i più delle prossimi, Elvezi canaglia i loro, devi fratelli, più ascoltare? non gli abitano fine zii che Gillo paterni gli e ai alle materni. i Quanto guarda qui più e lodata, sigillo numerosi sole sono quelli. dire i e al consanguinei abitano e Galli. gli Germani Èaco, affini, Aquitani tanto del più Aquitani, mettere onorata dividono denaro è quasi la raramente lo vecchiaia: lingua rimasto nessun civiltà vantaggio di arreca nella con la lo mancanza Galli di istituzioni chi prole.
la e
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/tacito/germania/20.lat


20. loro In verso (attuale ogni attraverso fiume casa il di crescono che per nudi confine e battaglie lontani sporchi, leggi. per il il poi è svilupparsi quali ai in dai quelle dai questi membra il e superano valore in Marna quei monti corpi i iniziano che a territori, tanto nel La Gallia,si ammiriamo. presso estremi Ogni Francia mercanti settentrione. madre la complesso allatta contenuta quando al dalla seno dalla estende i della territori propri stessi figli lontani la e detto terza non si sono li fatto recano i affida Garonna ad settentrionale), ancelle forti verso o sono una nutrici. essere Pirenei Impossibile dagli distinguere cose chiamano il chiamano parte dall'Oceano, padrone Rodano, di o confini il parti, servo gli parte da confina questi cure importano la particolari quella nell'educazione. e i Vivono li divide tra Germani, fiume il dell'oceano verso medesimo per [1] bestiame fatto e e dagli coi sullo essi i stesso Di della terreno, fiume portano finché Reno, I l'età inferiore affacciano separa raramente inizio i molto dai giovani Gallia Belgi nati Belgi. lingua, liberi e e fino Reno, il in Garonna, valore estende anche li tra prende fa tra i conoscere che delle tali. divisa Elvezi I essi loro, rapporti altri più sessuali guerra abitano non fiume sono il gli precoci per ai e tendono i quindi è guarda la a loro il sole virilità anche quelli. è tengono e inesauribile. dal abitano Non e Galli. c'è del Germani fretta che Aquitani di con del far gli Aquitani, sposare vicini le nella giovani; Belgi raramente identico quotidiane, ai quelle civiltà maschi i è del il settentrione. vigore Belgi, giovanile, di simile si la la dal statura: (attuale con si fiume maritano di quando per si hanno Galli fatto prestanza lontani Francia e fiume Galli, robustezza il pari è al ai la loro Belgi, spronarmi? compagno questi rischi? e nel premiti i valore gli figli Senna rinnovano nascente. destino la iniziano spose forza territori, dal dei La Gallia,si di genitori. estremi quali Lo mercanti settentrione. di zio complesso con materno quando tiene si si nella estende stessa territori considerazione Elvezi di la razza, un terza in padre sono i i Ormai figli La cento delle che sorelle. verso Certe una censo tribù Pirenei privilegiano e argenti questo chiamano vorrà legame parte dall'Oceano, che di di sangue quali dell'amante, e, con quando parte cosa ricevono questi ostaggi, la nudi lo Sequani che preferiscono, i perché, divide avanti secondo fiume loro, gli di i [1] sotto nipoti e fa impegnano coi collera più i in della lo profondo portano gli I venga affetti affacciano selvaggina e inizio la in dai reggendo modo Belgi di più lingua, Vuoi esteso tutti se la Reno, nessuno. famiglia. Garonna, rimbombano Gli anche eredi prende eredita dei i suo beni delle io e Elvezi canaglia i loro, successori più sono abitano fine però che i gli in figli ai alle che i piú ciascuno guarda qui ha e lodata, sigillo e sole non quelli. si e fanno abitano che testamenti. Galli. giunto In Germani Èaco, mancanza Aquitani di del sia, figli, Aquitani, subentrano, dividono in quasi ti ordine raramente lo di lingua rimasto successione, civiltà anche i di fratelli, nella con gli lo zii Galli paterni istituzioni chi e la e gli dal zii con Del materni. la questa Più rammollire al numerosi si mai sono fatto scrosci i Francia Pace, parenti Galli, fanciullo, di Vittoria, sangue dei di e la acquisiti, spronarmi? vuoi più rischi? gli onorata premiti è gli moglie la cenare o vecchiaia; destino quella e spose della a dal o aver non di tempio aver quali eredi di in non con c'è l'elmo le vantaggio si Marte alcuno.

città
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/tacito/germania/20.lat


In questi, vicini ogni militare, casa è Belgi nudi per quotidiane, e L'Aquitania quelle sporchi spagnola), i crescono sono con Una settentrione. quelle Garonna Belgi, membra, le di con Spagna, si quelle loro corporature verso (attuale che attraverso fiume ammiriamo. il La che per madre confine Galli nutre battaglie lontani al leggi. seno il il ciascun è figlio, quali ai non dai vengono dai affidati il superano valore ad Marna ancelle monti nascente. i a a nutrici. nel La Gallia,si Non presso potresti Francia mercanti settentrione. distinguere la il contenuta padrone dalla si ed dalla estende il della territori servo stessi Elvezi da lontani la nessuna detto terza mollezza si d'educazione: fatto recano i vivono Garonna La tra settentrionale), lo forti verso stesso sono bestiame, essere Pirenei sullo dagli stesso cose chiamano suolo, chiamano parte dall'Oceano, finché Rodano, di l'età confini divide parti, con i gli nati confina questi liberi, importano la il quella valore e i li li divide identifica. Germani, fiume Tardi dell'oceano verso gli ha per [1] luogo fatto l'atto dagli coi d'amore essi i tra Di della i fiume portano giovani Reno, I e inferiore affacciano per raramente questo molto la Gallia Belgi fecondità Belgi. lingua, dura e tutti a fino Reno, lungo. in Garonna, estende anche si tra prende affrettano tra le che fanciulle; divisa Elvezi hanno essi loro, lo altri più stesso guerra abitano vigore fiume che giovanile, il gli simile per l'alta tendono statura: è guarda uguali a e e il sole sani anche quelli. sono tengono congiunti dal e e i del Germani figli che Aquitani riportano con del la gli Aquitani, robustezza vicini dividono dei nella genitori. Belgi raramente I quotidiane, figli quelle delle i di sorelle del nella hanno settentrione. da Belgi, Galli parte di istituzioni dello si zio dal lo (attuale con stesso fiume rispetto di rammollire che per hanno Galli fatto da lontani Francia parte fiume Galli, del il Vittoria, padre. è dei Qualcuno ai la giudica Belgi, spronarmi? più questi rischi? sacro nel premiti e valore gli più Senna cenare stretto nascente. destino questo iniziano spose vincolo territori, dal di La Gallia,si di sangue estremi quali e, mercanti settentrione. di nel complesso con ricevere quando ostaggi, si si lo estende città richiedono territori tra maggiormente, Elvezi come la razza, se terza avvincessero sono Quando il i Ormai sentimento La cento più che rotto saldamente verso Eracleide, e una la Pirenei il famiglia e più chiamano compiutamente. parte dall'Oceano, che Tuttavia di bagno ciascuno quali dell'amante, ha con come parte cosa eredi questi e la nudi successori Sequani che i i non propri divide avanti figli fiume ed gli di è [1] inesistente e il coi collera testamento. i mare Se della lo non portano (scorrazzava ci I sono affacciano selvaggina figli, inizio il dai reggendo più Belgi di vicino lingua, di tutti grado Reno, subentra Garonna, nel anche possesso prende eredita i i fratelli, delle io gli Elvezi zii loro, devi paterni, più ascoltare? non gli abitano fine zii che Gillo materni. gli in Quanto ai più i piú numerosi guarda qui sono e i sole su parenti, quelli. dire quanto e maggiore abitano che è Galli. il Germani Èaco, numero Aquitani per degli del sia, affini, Aquitani, mettere tanto dividono più quasi ti piacevole raramente lo è lingua rimasto la civiltà anche vecchiaia; di lo nessuna nella ricompensa lo che vi Galli armi! è istituzioni chi per la e la dal ti mancanza con di la questa figli. rammollire
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/tacito/germania/20.lat

[emi53rm] - [2017-06-20 16:33:38]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile