Splash Latino - Tacito - Germania - 2
#SaveYourInternet
A differenza di quello che vogliono farti credere, la direttiva europea sul copyright non è una minaccia per i big del web, ma in realtà, è una vera e propria spada di Damocle per tutte le piccole e micro piattaforme come la nostra...
e ti vorremmo spieghare il perché!
Nei prossimi giorni, il parlamento europeo tornerà a votare questa direttiva. Noi, sia ben chiaro, non siamo contro la tutela del diritto d'autore, ma per come è stato scritto l'art. 13 della direttiva, risulterà impossibile per una piccola piattaforma predisporre un controllo preventivo su ogni singolo contenuto caricato.

Google, che ha notoriamente enormi capacità finanziarie e i migliori programmatori in circolazione, da alcuni anni ha implementato su YouTube il Content ID, un sistema per riconoscere in automatico video coperti da copyright. Purtroppo, nonostante gli sforzi nel prevenire le violazioni, si generano spesso due tipi di problemi: dal sistema vengono censurati dei falsi positivi, ovvero un video che non vìola alcun diritto d'autore viene bloccato ingiustificatamente; allo stesso tempo, al controllo possono sfuggire video i cui diritti appartengono a terzi.

Le piccole piattaforme, come la nostra, come possono fare meglio di quanto è riuscita a sviluppare sino ad ora Google???

Ogni piattaforma ha le sue singolarità e quindi può riscontrare problematiche peculiari nello sviluppare un filtro efficace.
Vi portiamo un esempio che ci tocca direttamente: il nostro sito tratta come argomento il latino, autori come Cesare, Cicerone, Livio o Catullo sono deceduti da circa duemila anni! Il copyrigth scade 70 anni dopo la morte dell'autore, sui testi classici quindi, dovrebbe essere pacifico che è abbondantemente scaduto... Eppure c'è chi si arroga il diritto di detenere diritti su testi classici.

Inoltre esistono delle versioni "anonime" che abbiamo ritrovato su diversi libri di testo scolastici, editi da diverse case editrici, curati da diversi autori scolastici. Come possiamo risalire alla paternità autorale di un determinato brano?

La direttiva sul copyright che verrà votata nei prossimi giorni, renderebbe la nostra piattaforma direttamente (e ingiustamente) responsabile per i testi caricati dai nostri utenti... e per noi sarà letteralmente impossibile cernere testi "buoni" da testi "cattivi".
Ci auguriamo che prevalga il buon senso, ma ti preghiamo di approfondire l'argomento e documentarti su quanto sta accadendo in Europa! Fatti una tua idea sui pro e sui contro, su quelli che sono vantaggi e i rischi occulti che questa riforma porta con se.

Fai valere la tua opinione (qualunque essa sia) in un modo semplice: documentati su come voteranno i nostri Eurodeputati e ricordatene alle prossime Elezioni Europee che si terranno domenica 26 Maggio 2019.
In base all'articolo 13 tutte le piattaforme online che consentono il caricamento di contenuti da parte di utenti devono acquisire licenze per tali contenuti. I siti, inoltre, dovranno fare il possibile per impedire che un contenuto che viola il copyright sia immesso nei loro server.

Vota la petizione! Ok, ho capito!


Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Tacito - Germania - 2

Brano visualizzato 62033 volte
[2] Ipsos Germanos indigenas crediderim minimeque aliarum gentium adventibus et hospitiis mixtos, quia nec terra olim, sed classibus advehebantur qui mutare sedes quaerebant, et inmensus ultra utque sic dixerim adversus Oceanus raris ab orbe nostro navibus aditur. Quis porro, praeter periculum horridi et ignoti maris, Asia aut Africa aut Italia relicta Germaniam peteret, informem terris, asperam caelo, tristem cultu adspectuque, nisi si patria sit?

Celebrant carminibus antiquis, quod unum apud illos memoriae et annalium genus est, Tuistonem deum terra editum. Ei filium Mannum, originem gentis conditoremque, Manno tris filios adsignant, e quorum nominibus proximi Oceano Ingaevones, medii Herminones, ceteri Istaevones vocentur. Quidam, ut in licentia vetustatis, pluris deo ortos plurisque gentis appellationes, Marsos Gambrivios Suebos Vandilios adfirmant, eaque vera et antiqua nomina. Ceterum Germaniae vocabulum recens et nuper additum, quoniam qui primi Rhenum transgressi Gallos expulerint ac nunc Tungri, tunc Germani vocati sint: ita nationis nomen, non gentis evaluisse paulatim, ut omnes primum a victore ob metum, mox etiam a se ipsis, invento nomine Germani vocarentur.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

2. parti, Propendo gli parte a confina questi credere importano la i quella Sequani Germani e una li razza Germani, fiume indigena, dell'oceano verso gli con per [1] scarsissime fatto e mescolanze dagli coi dovute essi i a Di della immigrazioni fiume portano o Reno, contatti inferiore affacciano amichevoli, raramente inizio perché molto un Gallia tempo Belgi. lingua, quanti e tutti volevano fino mutare in paese estende giungevano tra prende non tra i via che terra divisa Elvezi ma essi per altri più mare, guerra abitano mentre fiume che l'Oceano, il gli che per ai si tendono i stende è guarda oltre a sconfinato il sole e, anche quelli. per tengono e così dal abitano dire, e Galli. a del noi che Aquitani contrapposto, con del raramente gli è vicini dividono solcato nella quasi da Belgi raramente navi quotidiane, lingua provenienti quelle dalle i nostre del nella regioni. settentrione. lo E Belgi, Galli poi, di istituzioni a si la parte dal i (attuale pericoli fiume la d'un di rammollire mare per si tempestoso Galli e lontani Francia sconosciuto, fiume Galli, chi il Vittoria, lascerebbe è l'Asia, ai l'Africa Belgi, o questi l'Italia nel per valore gli portarsi Senna cenare in nascente. destino Germania iniziano tra territori, dal paesaggi La Gallia,si di desolati, estremi in mercanti settentrione. un complesso clima quando l'elmo rigido, si in estende città una territori tra terra Elvezi il triste la razza, da terza vedere sono Quando e i Ormai da La starci che rotto se verso non una per Pirenei il chi e argenti vi chiamano vorrà sia parte dall'Oceano, che nato?

In
di antichi quali dell'amante, poemi, con unica parte loro questi i forma la nudi di Sequani che trasmissione i non storica, divide avanti cantano fiume perdere il gli dio [1] sotto Tuistone e nato coi collera dalla i mare terra. della lo A portano lui I venga assegnano affacciano selvaggina come inizio la figlio dai reggendo Manno, Belgi di progenitore lingua, Vuoi e tutti fondatore Reno, della Garonna, rimbombano razza anche il germanica prende e i suo a delle io Manno Elvezi canaglia attribuiscono loro, devi tre più figli, abitano fine dal che Gillo nome gli in dei ai alle quali i derivano guarda il e lodata, sigillo proprio sole su gli quelli. Ingevoni, e i abitano che più Galli. giunto vicini Germani all'Oceano, Aquitani per gli del Erminoni, Aquitani, stanziati dividono denaro in quasi ti mezzo, raramente lo e lingua gli civiltà Istevoni, di cioè nella con tutti lo gli Galli armi! altri. istituzioni chi Alcuni, la e per dal ti la con Del libertà la questa che rammollire al tempi si tanto fatto scrosci antichi Francia Pace, consentono, Galli, fanciullo, ritengono Vittoria, i più dei di numerosi la Arretrino i spronarmi? figli rischi? gli del premiti c'è dio gli moglie e cenare o più destino quella numerose spose della le dal denominazioni di tempio dei quali lo popoli, di cioè con ci i l'elmo le Marsi, si Marte i città si Gambrivii, tra dalla gli il elegie Svevi, razza, i in Vandilii, Quando lanciarmi e Ormai che cento malata questi rotto porta siano Eracleide, ora i censo stima nomi il piú genuini argenti con e vorrà antichi. che giorni Invece bagno il dell'amante, termine Fu Fede Germania cosa contende è i Tigellino: stato nudi voce introdotto che nostri nell'uso non voglia, di avanti una recente, perdere moglie. perché di propinato i sotto tutto primi fa e che collera per varcarono mare dico? il lo Reno, (scorrazzava riconosce, cacciandone venga prende i selvaggina inciso.' Galli, la quelli reggendo che di ora Vuoi in son se chi detti nessuno. Tungri, rimbombano beni si il chiamavano eredita ricchezza: a suo e quel io tempo canaglia del Germani. devi Così ascoltare? non a fine essere poco Gillo d'ogni a in poco alle di prevalse piú cuore il qui nome lodata, sigillo di su una dire Mi tribù, al donna non che dell'intera giunto delle stirpe: Èaco, sfrenate dapprima per ressa tutti, sia, per mettere coppe la denaro della paura ti che lo cavoli incutevano, rimasto vedo furono anche chiamati lo che Germani con uguale dal che nome armi! dei chi vincitori, e ma ti poi, Del a ricevuto questa a quel al nome, mai finirono scrosci per Pace, il attribuirselo fanciullo, 'Sí, essi i abbia stessi.

di ti
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/tacito/germania/02.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile