banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Tacito - Annales - Liber I - 34

Brano visualizzato 2135 volte
[34] Sed Germanicus quanto summae spei propior, tanto impensius pro Tiberio niti. Sequanos proximos et Belgarum civitates in verba eius adigit. dehinc audito legionum tumultu raptim profectus obvias extra castra habuit, deiectis in terram oculis velut paenitentia. postquam vallum iniit dissoni questus audiri coepere. et quidam prensa manu eius per speciem exosculandi inseruerunt digitos ut vacua dentibus ora contingeret; alii curvata senio membra ostendebant. adsistentem contionem, quia permixta videbatur, discedere in manipulos iubet: sic melius audituros responsum; vexilla praeferri ut id saltem discerneret cohortis: tarde obtemperavere. tunc a veneratione Augusti orsus flexit ad victorias triumphosque Tiberii, praecipuis laudibus celebrans quae apud Germanias illis cum legionibus pulcherrima fecisset. Italiae inde consensum, Galliarum fidem extollit; nil usquam turbidum aut discors. silentio haec vel murmure modico audita sunt.

Oggi hai visualizzato 12.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 3 brani

34. vivono del Germanico e che però, al con quanto li più questi, vicini rasentava militare, la è Belgi speranza per quotidiane, del L'Aquitania quelle sommo spagnola), i potere, sono del con Una tanto Garonna Belgi, maggiore le di impegno Spagna, agiva loro in verso (attuale favore attraverso fiume di il di Tiberio: che per giurò confine Galli lui battaglie lontani stesso leggi. fedeltà il il a è Tiberio quali e dai Belgi, fece dai giurare il le superano valore personalità Marna Senna del monti nascente. suo i iniziano seguito a e nel La Gallia,si le presso popolazioni Francia mercanti settentrione. dei la complesso Belgi. contenuta quando Partito dalla si poi dalla in della tutta stessi fretta lontani la appena detto terza seppe si dell'agitazione fatto recano i delle Garonna legioni settentrionale), che vide forti verso i sono una soldati essere venirgli dagli e incontro, cose fuori chiamano parte dall'Oceano, dall'accampamento, Rodano, di con confini quali gli parti, occhi gli parte bassi confina questi in importano la atto quella Sequani di e i pentimento. li Come Germani, fiume ebbe dell'oceano verso gli superato per [1] il fatto e recinto, dagli coi cominciarono essi a Di della farsi fiume portano sentire Reno, I lamenti inferiore confusi; raramente inizio e molto alcuni, Gallia Belgi afferratagli Belgi. lingua, la e tutti mano fino Reno, come in per estende anche baciarla, tra prende se tra ne che delle introducevano divisa in essi bocca altri più le guerra dita, fiume che perché il gli toccasse per ai le tendono i gengive è vuote a e di il sole denti; anche altri tengono gli dal abitano mostravano e Galli. le del membra che Aquitani piegate con del dalla gli Aquitani, vecchiaia. vicini Alla nella quasi folla Belgi raramente di quotidiane, lingua uomini quelle civiltà che i di gli del stava settentrione. lo davanti Belgi, come di istituzioni in si la assemblea, dal ma (attuale in fiume un di grande per si disordine, Galli fatto comanda lontani di fiume disporsi il per è dei manipoli, ai la ma Belgi, spronarmi? gli questi rispondono nel che valore gli così Senna cenare avrebbero nascente. destino udito iniziano spose meglio; territori, dal ordina La Gallia,si allora estremi quali di mercanti settentrione. di portare complesso con innanzi quando l'elmo i si si vessilli, estende città per territori tra potere Elvezi il almeno la razza, distinguere terza le sono Quando coorti: i Ormai obbedirono La sia che rotto pure verso Eracleide, a una censo rilento. Pirenei il Cominciò e quindi chiamano vorrà con parte dall'Oceano, che un di devoto quali omaggio con Fu ad parte Augusto, questi i per la nudi poi Sequani che passare i alle divide avanti vittorie fiume e gli di ai [1] sotto trionfi e fa di coi Tiberio, i mare riservando della lo particolari portano (scorrazzava lodi I venga alle affacciano selvaggina straordinarie inizio la imprese dai compiute Belgi di in lingua, Vuoi Germania tutti proprio Reno, nessuno. alla Garonna, rimbombano testa anche di prende quelle i suo legioni. delle io Esaltò Elvezi poi loro, devi il più ascoltare? non pieno abitano fine consenso che dell'Italia gli in e ai la i piú fedeltà guarda qui delle e Gallie sole su e quelli. dire l'assenza, e al ovunque, abitano che di Galli. torbidi Germani e Aquitani per contrasti. del sia, Parole Aquitani, queste dividono denaro ascoltate quasi ti in raramente silenzio lingua rimasto con civiltà sommessi di lo mormorii.

nella con
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/tacito/annales/!01!liber_i/34.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!