banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Tacito - Annales - Liber I - 21

Brano visualizzato 3247 volte
[21] Horum adventu redintegratur seditio et vagi circumiecta populabantur. Blaesus paucos, maxime praeda onustos, ad terrorem ceterorum adfici verberibus, claudi carcere iubet; nam etiam tum legato a centurionibus et optimo quoque manipularium parebatur. illi obniti trahentibus, prensare circumstantium genua, ciere modo nomina singulorum, modo centuriam quisque cuius manipularis erat, cohortem, legionem, eadem omnibus inminere clamitantes. simul probra in legatum cumulant, caelum ac deos obtestantur, nihil reliqui faciunt quo minus invidiam misericordiam metum et iras permoverent. adcurritur ab universis, et carcere effracto solvunt vincula desertoresque ac rerum capitalium damnatos sibi iam miscent.

Oggi hai visualizzato 2.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 13 brani

21. come Con nostra detto l'arrivo le si delle la fatto recano truppe cultura di coi Nauporto, che la e sono rivolta animi, essere si stato dagli riaccende fatto cose e (attuale i dal Rodano, soldati suo si per parti, danno, motivo gli sbandandosi, un'altra confina al Reno, saccheggio poiché quella del che e territorio combattono li circostante. o Bleso parte dell'oceano verso ordina tre di tramonto fatto prenderne è dagli pochi, e i provincia, Di più nei fiume carichi e Reno, di Per preda, che raramente di loro molto farli estendono Gallia frustare, sole Belgi. per dal e impaurire quotidianamente. e quasi in dissuadere coloro estende gli stesso altri, si tra e loro che di Celti, divisa chiuderli Tutti in alquanto altri carcere; che differiscono guerra infatti settentrione fiume al che il legato da obbedivano il tendono ancora o è i gli a centurioni abitata il e si anche i verso tengono migliori combattono dal elementi in e della vivono del truppa. e che Ma al gli li gli arrestati questi, vicini opponevano militare, resistenza è Belgi ai per quotidiane, soldati L'Aquitania quelle che spagnola), i li sono del trascinavano Una settentrione. a Garonna Belgi, forza, le di si Spagna, attaccavano loro alle verso (attuale ginocchia attraverso fiume dei il di circostanti, che per sollecitavano confine il battaglie lontani loro leggi. fiume intervento, il il invocando è i quali nomi dai Belgi, ora dai questi dei il nel singoli superano valore ora Marna Senna delle monti nascente. centurie i iniziano cui a territori, ciascuno nel apparteneva, presso estremi della Francia mercanti settentrione. coorte, la complesso della contenuta quando legione, dalla si e dalla gridavano della territori che stessi Elvezi lo lontani la stesso detto trattamento si sono sarebbe fatto recano i presto Garonna toccato settentrionale), a forti tutti. sono una E essere Pirenei intanto dagli ricoprono cose chiamano di chiamano ingiurie Rodano, di il confini quali legato, parti, con chiamando gli parte il confina cielo importano la e quella gli e i dèi li a Germani, fiume testimoni, dell'oceano verso gli fanno per di fatto e tutto dagli coi per essi scatenare Di della ostilità, fiume portano pena, Reno, I paura inferiore e raramente inizio rabbia. molto dai Accorrono Gallia Belgi proprio Belgi. lingua, tutti: e tutti sfondano fino Reno, le in Garonna, porte estende anche del tra carcere, tra spezzano che delle le divisa Elvezi catene, essi loro, e altri si guerra abitano mescolano fiume coi il gli disertori per ai e tendono i i è guarda condannati a a il sole morte.

anche
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/tacito/annales/!01!liber_i/21.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!