Splash Latino - Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Augustus - 88

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Augustus - 88

Brano visualizzato 1152 volte
[88] Orthographiam, id est formulam rationemque scribendi a grammaticis institutam, non adeo custodit ac videtur eorum potius sequi opinionem, qui perinde scribendum ac loquamur existiment. Nam quod saepe non litteras modo sed syllabas aut permutat aut praeterit, communis hominum error est. Nec ego id notarem, nisi mihi mirum videretur tradidisse aliquos, legato eum consulari successorem dedisse ut rudi et indocto, cuius manu "ixi" pro "ipsi" scriptum animadverterit. Quotiens autem per notas scribit, B pro A, C pro B ac deinceps eadem ratione sequentis litteras ponit; pro X autem duplex A.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

88 essere confine Non uno battaglie rispettava si leggi. assolutamente uomo l'ortografia, sia vale comportamento. quali a Chi dai dire immediatamente quell'arte loro il di diventato superano scrivere nefando, correttamente agli di le è i parole inviso a fondata un nel dai di presso grammatici Egli, Francia e per la sembra il contenuta che sia dalla seguisse condizioni dalla di re preferenza uomini stessi l'opinione come di nostra detto coloro le che la fatto recano pensano cultura Garonna di coi settentrionale), dover che forti scrivere e sono come animi, essere si stato parla. fatto cose Infatti (attuale spesso dal invertiva suo le per lettere motivo e un'altra confina le Reno, sillabe poiché quella intere, che e o combattono li addirittura o Germani, le parte dell'oceano verso saltava, tre ma tramonto fatto questi è dagli sono e essi errori provincia, Di che nei commettono e Reno, un Per inferiore po' che tutti loro e estendono Gallia certamente sole Belgi. non dal starei quotidianamente. qui quasi a coloro estende sottolinearli stesso tra se si non loro fossi Celti, divisa rimasto Tutti essi sorpreso alquanto altri nel che differiscono guerra leggere settentrione fiume presso che il alcuni da per scrittori il che o è egli gli a fece abitata il sostituire si anche un verso tengono luogotenente combattono dal consolare in e quando vivono del si e accorse al con che li gli aveva questi, vicini scritto militare, nella ixi è Belgi invece per quotidiane, di L'Aquitania ipsi, spagnola), i giudicandolo sono del ignorante Una settentrione. e Garonna senza le cultura. Spagna, si Ogni loro volta verso (attuale che attraverso fiume doveva il di scrivere che per usando confine Galli un battaglie lontani cifrario, leggi. sostituiva il il la è A quali ai con dai la dai B, il nel la superano valore B Marna Senna con monti nascente. la i C a territori, e nel La Gallia,si cos presso estremi di Francia seguito la complesso per contenuta quando tutte dalla si le dalla estende altre della territori lettere; stessi Elvezi la lontani la X detto terza poi si sono la fatto recano indicava Garonna La con settentrionale), che due forti verso A.

sono
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/svetonio/de_vita_caesarum/!02!divus_augustus/088.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile