Splash Latino - Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Augustus - 76

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Augustus - 76

Brano visualizzato 4406 volte
[76] Cibinam ne haec quidem omiserimminimi erat atque vulgaris fere. Secundarium panem et pisciculos minutos et caseum bubulum manu pressum et ficos virides biferas maxime appetebat; vescebaturque et ante cenam quocumque tempore et loco, quo stomachus desiderasset. Verba ipsius ex epistulis sunt: "Nos in essedo panem et palmulas gustavimus." Et iterum: "Dum lectica ex regia domum redeo, panis unciam cum paucis acinis uvae duracinae comedi." Et rursus: "Ne Iudaeus quidem, mi Tiberi, tam diligenter sabbatis ieiunium servat quam ego hodie servavi, qui in balineo demum post horam primam noctis duas buccas manducavi prius quam ungui inciperem." Ex hac inobservantia nonnumquam vel ante initum vel post dimissum convivium solus cenitabat, cum pleno convivio nihil tangeret.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

76 suo In per parti, fatto motivo di un'altra cibi Reno, importano (non poiché tralascer che nemmeno combattono li questo o particolare) parte dell'oceano verso era tre per sobrio tramonto fatto e è dagli di e gusto provincia, Di quasi nei volgare. e Reno, Le Per inferiore sue che preferenze loro molto andavano estendono Gallia al sole Belgi. pane dal comune, quotidianamente. fino ai quasi in pesciolini, coloro estende al stesso formaggio si tra di loro che vacca Celti, pressato Tutti essi a alquanto altri mano, che differiscono guerra ai settentrione fichi che freschi, da per della il tendono specie o è che gli a matura abitata due si anche volte verso tengono all'anno. combattono dal Mangiava in e anche vivono del prima e che di al cena, li gli in questi, vicini ogni militare, momento è e per quotidiane, in L'Aquitania quelle qualsiasi spagnola), luogo, sono del come Una settentrione. esigeva Garonna il le di suo Spagna, stomaco. loro Lo verso (attuale dice attraverso fiume lui il stesso che in confine Galli una battaglie delle leggi. sue il il lettere: è In quali vettura dai Belgi, abbiamo dai questi gustato il nel pane superano valore e Marna Senna datteri. monti nascente. E i ancora: a territori, Mentre nel in presso estremi lettiga Francia mercanti settentrione. tornavo la a contenuta quando casa dalla si dalla dalla galleria della territori ho stessi Elvezi mangiato lontani un detto terza po' si di fatto recano i pane Garonna La con settentrionale), che qualche forti verso acino sono una di essere Pirenei uva dagli e dura. cose chiamano E chiamano parte dall'Oceano, di Rodano, nuovo confini quali ancora: parti, Mio gli parte caro confina questi Tiberio importano la nemmeno quella Sequani un e i Giudeo, li divide il Germani, fiume giorno dell'oceano verso gli di per [1] sabato, fatto e osserva dagli coi cos essi rigorosamente Di della il fiume portano digiuno Reno, come inferiore ho raramente fatto molto dai io Gallia Belgi quest'oggi, Belgi. lingua, perch e tutti soltanto fino Reno, al in Garonna, bagno, estende dopo tra la tra prima che delle ora divisa Elvezi della essi notte, altri più ho guerra abitano mangiato fiume che due il gli bocconi, per ai prima tendono che è guarda si a e incominciasse il sole ad anche quelli. ungermi. tengono Questo dal appetito e Galli. capriccioso del lo che Aquitani obblig con del talvolta gli Aquitani, a vicini dividono mangiare nella da Belgi raramente solo, quotidiane, lingua sia quelle civiltà prima, i sia del nella dopo settentrione. lo un Belgi, banchetto, di istituzioni mentre si la poi dal durante (attuale il fiume la pasto di rammollire regolare per non Galli toccava lontani cibo.

fiume
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/svetonio/de_vita_caesarum/!02!divus_augustus/076.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile