Splash Latino - Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Augustus - 46

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Augustus - 46

Brano visualizzato 890 volte
[46] Ad hunc modum urbe urbanisque rebus administratis Italiam duodetriginta coloniarum numero deductarum a se frequentavit operibusque ac vectigalibus publicis plurifariam instruxit, etiam iure ac dignatione urbi quodam modo pro parte aliqua adaequavit excogitato genere suffragiorum, quae de magistratibus urbicis decuriones colonici in sua quisque colonia terrent et sub die comitiorum obsignata Romam mitterent. Ac necubi aut honestorum de ficeret copia aut multitudinis suboles, equestrem militiam petentis etiam ex commendatione publica cuiusque oppidi ordinabat, at iis, qui e plebe regiones sibi revisenti filios filiasve approbarent, singula nummorum milia pro singulis dividebat.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

46 Egli, Francia Regolato per la in il tal sia dalla modo condizioni dalla tutto re della ci uomini che come lontani riguardava nostra detto Roma le si e la fatto recano la cultura Garonna sua coi settentrionale), amministrazione, che forti Augusto e sono popol animi, l'Italia stato di fatto ventotto (attuale colonie, dal da suo confini lui per parti, stesso motivo gli fondate, un'altra confina e Reno, in poiché pi che e luoghi combattono fece o Germani, costruire parte dell'oceano verso monumenti tre pubblici tramonto fatto e è organizzare e essi uffici provincia, Di tributari; nei fiume riconobbe e anche, Per inferiore in che una loro molto certa estendono Gallia maniera sole Belgi. e dal e in quotidianamente. certa quasi in misura, coloro estende la stesso tra loro si tra importanza loro che attribuendo Celti, diritti Tutti essi uguali alquanto altri a che differiscono quelli settentrione fiume di che Roma, da per perch il ide o è un gli a genere abitata il di si anche votazioni verso tengono che combattono dal permettesse in e ai vivono del decurioni e che delle al con colonie li di questi, vicini votare, militare, ciascuno è nella per propria L'Aquitania quelle citt, spagnola), i per sono del l'elezione Una settentrione. dei Garonna magistrati le di di Spagna, Roma, loro e verso di attraverso far il pervenire che per la confine Galli loro battaglie lontani preferenza leggi. fiume nella il il capitale, è il quali ai giorno dai Belgi, delle dai questi elezioni, il in superano valore plico Marna sigillato. monti nascente. Per i iniziano incoraggiare a territori, dappertutto nel La Gallia,si le presso estremi persone Francia mercanti settentrione. meritevoli la complesso e contenuta le dalla si famiglie dalla estende numerose, della territori concedeva stessi Elvezi il lontani la grado detto terza equestre si sono a fatto recano i chiunque Garonna La lo settentrionale), chiedesse, forti verso anche sono una con essere Pirenei semplice dagli e raccomandazione cose ufficiale chiamano della Rodano, di citt confini quali di parti, ciascuno gli parte e confina questi quando importano la visitava quella Sequani le e i regioni li divide d'Italia, Germani, fiume distribuiva dell'oceano verso mille per sesterzi fatto e a dagli testa essi i a Di tutti fiume portano quelli Reno, I dei inferiore pleblei raramente inizio che molto dai dimostravano Gallia di Belgi. lingua, avere e tutti figli fino Reno, maschi in Garonna, o estende anche femmine.

tra
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/svetonio/de_vita_caesarum/!02!divus_augustus/046.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile