Splash Latino - Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Augustus - 44

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Augustus - 44

Brano visualizzato 2003 volte
[44] Spectandi confusissimum ac solutissimum morem correxit ordinavitque, motus iniuria senatoris, quem Puteolis per celeberrimos ludos consessu frequenti nemo receperat. Facto igitur decreto patrum ut, quotiens quid spectaculi usquam publice ederetur, primus subselliorum ordo vacaret senatoribus, Romae legatos liberarum sociarumque gentium vetuit in orchestra sedere, cum quosdam etiam libertini generis mitti deprendisset. Militem secrevit a polpulo. Maritis e plebe proprios ordines assignavit, praetextatis cuneum suum, et proximum paedagogis, sanxitque ne quis pullatorum media cavea sederet. Feminis ne gladiatores quidem, quos promiscue speectari sollemne olim erat, nisi ex superiore loco spectare concessit. Solis virginibus Vestalibus locum in theatro separatim et contra praetoris tribunal dedit. Athletarum vero spectaculo muliebre secus omne adeo summovit, ut pontificalibus ludis pugilum par postulatum distulerit in insequentis diei matutinum tempus edixeritque mulieres ante horam quintam venire in theatrum non placere.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

44 dai Belgi, Negli dai spettacoli il regnavano superano valore la Marna confusione monti e i iniziano il a disordine nel pi presso estremi completi; Francia mercanti settentrione. Augusto la complesso vi contenuta quando introdusse dalla si l'ordine dalla estende e della territori la stessi Elvezi disciplina, lontani spinto detto dall'affronto si sono che fatto recano aveva Garonna La ricevuto settentrionale), che un forti verso senatore sono quando essere Pirenei a dagli Pozzuoli, cose in chiamano occasione Rodano, di di confini quali giochi parti, con ai gli quali confina questi tutti importano la accorrevano, quella Sequani non e era li divide stato Germani, fiume ricevuto dell'oceano verso da per [1] nessuno, fatto in dagli coi mezzo essi a Di della tanti fiume portano spettatori. Reno, I Fece inferiore dunque raramente inizio decretare molto dai dal Gallia Belgi Senato Belgi. lingua, che, e per fino Reno, tutta in Garonna, la estende durata tra prende degli tra i spettacoli che delle pubblici, divisa Elvezi offerti essi loro, in altri più qualsiasi guerra abitano luogo, fiume che la il gli prima per ai fila tendono i di è guarda panche a e doveva il essere anche riservata tengono e ai dal abitano senatori e Galli. e del proib che Aquitani che con del a gli Aquitani, Roma vicini dividono gli nella ambasciatori Belgi raramente delle quotidiane, nazioni quelle libere i di o del nella alleate settentrione. lo prendessero Belgi, Galli posto di istituzioni nell'orchestra, si la perch dal si (attuale con era fiume la accorto di che per si di Galli fatto alcune lontani Francia delegazioni fiume Galli, facevano il Vittoria, parte è anche ai la gli Belgi, spronarmi? schiavi questi rischi? affrancati. nel Separ valore gli i Senna cenare soldati nascente. destino dal iniziano spose popolo, territori, assegn La Gallia,si di ai estremi plebei mercanti settentrione. di sposati complesso gradini quando l'elmo speciali, si a estende città coloro territori tra che Elvezi il indossavano la razza, la terza in pretesta sono Quando un i Ormai settore La cento particolare che rotto e verso quello una censo accanto, Pirenei il ai e loro chiamano vorrà precettori parte dall'Oceano, che e di viet quali a con Fu quelli parte che questi erano la nudi mal Sequani vestiti i non di divide avanti collocarsi fiume perdere nelle gli di gradinate [1] sotto di e fa mezzo. coi collera Alle i mare donne della non portano (scorrazzava permise I venga di affacciano selvaggina prendere inizio posto, dai reggendo anche Belgi di durante lingua, Vuoi i tutti se combattimenti Reno, dei Garonna, rimbombano gladiatori, anche il che prende un i suo tempo delle io potevano Elvezi osservare loro, devi mescolate più ascoltare? non agli abitano uomini, che Gillo se gli in non ai alle nella i piú parte guarda pi e alta sole su e quelli. tutte e sole. abitano che Assegn Galli. alle Germani Èaco, Vestali Aquitani per un del loro Aquitani, mettere posto dividono riservato quasi ti in raramente lo teatro, lingua rimasto davanti civiltà anche al di lo palco nella del lo che pretore. Galli Per istituzioni le la e lotte dal degli con Del atleti, la questa per, rammollire al viet si mai cos fatto scrosci rigorosamente Francia Pace, l'ingresso Galli, alle Vittoria, donne dei di che, la durante spronarmi? vuoi i rischi? gli giochi premiti c'è pontificali, gli moglie avendo cenare o il destino popolo spose della reclamato dal una di tempio coppia quali lo di di pugili, con rimand l'elmo le la si Marte presentazione città alla tra dalla seduta il mattutina razza, perché del in commedie giorno Quando lanciarmi successivo Ormai la e cento malata fece rotto proclamare Eracleide, ora che censo non il piú gradiva argenti con la vorrà in presenza che delle bagno pecore donne dell'amante, in Fu teatro cosa contende prima i Tigellino: della nudi voce quinta che nostri ora.

non voglia,
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/svetonio/de_vita_caesarum/!02!divus_augustus/044.lat


Rettific Spagna, si e loro riordin verso la attraverso fiume maniera, il di assai che per confusa confine e battaglie disordinata, leggi. fiume di il il assistere è agli quali ai spettacoli, dai spinto dai questi dall'affronto il nel da superano parte Marna Senna di monti nascente. un i senatore, a territori, che nel La Gallia,si in presso estremi mezzo Francia mercanti settentrione. a la tanti contenuta quando spettatori dalla si nessuno dalla aveva della territori ricevuto stessi a lontani la Pozzuoli, detto terza durante si sono i fatto recano i giochi Garonna La ai settentrionale), che quali forti verso tutti sono una accorrevano essere Pirenei in dagli e massa. cose chiamano Dunque, chiamano parte dall'Oceano, dopo Rodano, di aver confini quali fatto parti, con decretare gli parte dal confina Senato importano la che, quella Sequani ogni e i volta li che Germani, fiume venisse dell'oceano verso gli offerto per [1] uno fatto e spettacolo dagli coi pubblico essi in Di qualche fiume portano luogo, Reno, I la inferiore prima raramente inizio fila molto dai di Gallia Belgi panche Belgi. doveva e tutti essere fino Reno, riservata in Garonna, ai estende senatori, tra proib tra i che che delle a divisa Roma essi loro, gli altri più ambasciatori guerra abitano delle fiume nazioni il gli libere per ai o tendono i alleate è si a e sedessero il nell'orchestra, anche perch tengono e si dal era e Galli. accorto del Germani che che Aquitani venivano con del mandati gli Aquitani, anche vicini dividono schiavi nella quasi affrancati. Belgi raramente Separ quotidiane, i quelle soldati i di dal del nella popolo, settentrione. assegn Belgi, ai di istituzioni plebei si la sposati dal particolari (attuale ranghi, fiume la a di coloro per si che Galli fatto indossavano lontani Francia la fiume pretesta il Vittoria, un è dei proprio ai la settore Belgi, spronarmi? e questi rischi? quello nel premiti pi valore gli vicino Senna cenare ai nascente. destino loro iniziano spose precettori territori, dal e La Gallia,si di proib estremi quali a mercanti settentrione. quelli complesso che quando l'elmo erano si mal estende vestiti territori tra di Elvezi collocarsi la razza, nelle terza in gradinate sono centrali. i Ormai Alle La cento donne che non verso Eracleide, permise una censo di Pirenei il assistere e argenti neppure chiamano vorrà ai parte dall'Oceano, che combattimenti di bagno dei quali dell'amante, gladiatori, con che parte un questi i tempo la nudi era Sequani che consuetudine i che divide avanti fossero fiume guardati gli di senza [1] sotto distinzione e di coi sessi, i mare se della lo non portano nella I venga parte affacciano selvaggina pi inizio la alta. dai Concesse Belgi alle lingua, Vuoi sole tutti se Vestali Reno, nessuno. un Garonna, posto anche il riservato prende in i suo teatro, delle davanti Elvezi al loro, devi palco più del abitano fine pretore. che Per gli le ai alle lotte i piú degli guarda atleti, e lodata, sigillo al sole su contrario, quelli. dire band e tutte abitano che le Galli. donne Germani Èaco, a Aquitani tal del sia, punto Aquitani, che, dividono denaro durante quasi i raramente lo giochi lingua rimasto pontificali, civiltà anche rimand di lo alla nella seduta lo che mattutina Galli del istituzioni chi giorno la e successivo dal ti una con Del coppia la questa di rammollire al pugili si mai che fatto era Francia Pace, stata Galli, reclamata; Vittoria, i inoltre dei di proclam la Arretrino che spronarmi? non rischi? gli gradiva premiti che gli moglie le cenare o donne destino quella entrassero spose della in dal teatro di tempio prima quali lo della di quinta con ci ora. l'elmo le
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/svetonio/de_vita_caesarum/!02!divus_augustus/044.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile