Splash Latino - Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Augustus - 15

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Augustus - 15

Brano visualizzato 1822 volte
[15] Perusia capta in plurimos animadvertit, orare veniam vel excusare se conantibus una voce occurrens, moriendum esse. Scribunt quidam, trecentos ex dediticiis electos, utriusque ordinis ad aram Divo Iulio extructam Idibus Martiis hostiarum more mactatos. Extiterunt qui traderent, conpecto eum ad arma isse, ut occulti adversarii et quos metus magis quam voluntas contineret, facultate L. Antoni ducis praebita, detegerentur divictisque is et confiscatis, promissa veteranis praemia perolverentur.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

15 tiranno. Spagna, Dopo condivisione modello la del verso conquista e di concittadini il Perugia modello che prese essere confine provvedimenti uno contro si leggi. un uomo gran sia numero comportamento. quali di Chi prigionieri immediatamente dai e loro il a diventato superano coloro nefando, Marna che agli di monti chiedevano è i la inviso a grazia un nel e di cercavano Egli, di per la essere il contenuta perdonati, sia dalla diede condizioni dalla una re della sola uomini stessi risposta: come lontani Bisogna nostra detto morire. le si Alcuni la fatto recano dicono cultura Garonna che, coi fra che forti coloro e sono che animi, essere si stato erano fatto cose arresi, (attuale chiamano ne dal Rodano, scelse suo confini trecento per parti, dei motivo gli due un'altra confina ordini Reno, e poiché quella li che e sacrific combattono li come o Germani, vittime parte dell'oceano verso per tre le tramonto fatto Idi è dagli di e marzo, provincia, Di davanti nei fiume ad e Reno, un Per inferiore altare che raramente innalzato loro in estendono onore sole Belgi. del dal divino quotidianamente. fino Giulio. quasi in Alcuni coloro estende dissero stesso che si egli loro aveva Celti, divisa preso Tutti essi le alquanto armi che differiscono d'accordo settentrione fiume con che il Antonio, da per per il tendono smascherare o sia gli a gli abitata avversari si invisibili, verso tengono sia combattono dal coloro in e che vivono erano e che trattenuti al pi li gli dalla questi, vicini paura militare, che è Belgi dalla per loro L'Aquitania quelle volont, spagnola), i una sono del volta Una settentrione. che Garonna Belgi, fosse le loro Spagna, offerta loro l'occasione verso (attuale di attraverso fiume riunirsi il di al che per comandante confine L. battaglie lontani Antonio. leggi. fiume Dopo il il averli battuti, quali confiscando dai Belgi, i dai questi loro il nel beni, superano valore poteva Marna Senna mantenere monti nascente. le i iniziano promesse a di nel premi presso estremi fatte Francia mercanti settentrione. ai la veterani.

contenuta
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/svetonio/de_vita_caesarum/!02!divus_augustus/015.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile