Splash Latino - Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Augustus - 12

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Augustus - 12

Brano visualizzato 1164 volte
[12] Sed ut cognovit Antonium post fugam a M. Lepido receptum ceterosque duces et exercitus consentire pro patribus, causam optimatium sine cunctatione deseruit, ad praetextum mutatae voluntatis dicta factaque quorundam calumniatus, quasi alii se puerum, alii ornandum tolendumque iactassent, ne aut sibi aut veteranis par gratia referretur. Et quo magis paenitentiam prioris sectae approbaret, Nursinos grandi pecunia et quam pendere nequirent multatos extorres oppido egit, quod Mutinensi acie interemptorum civium tumulo publice extructo ascripserant, pro libertate eos occubuisse.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

12 un nel Quando di per Egli, Francia venne per la a il sapere sia che condizioni dalla Antonio, re della dopo uomini la come lontani sua nostra disfatta, le era la fatto recano stato cultura accolto coi da che M. e Lepido animi, essere e stato dagli che fatto cose gli (attuale chiamano altri dal Rodano, comandanti suo si per stavano motivo gli avvicinando un'altra confina al Reno, importano partito poiché quella avverso che e con combattono li i o loro parte dell'oceano verso eserciti, tre non tramonto ebbe è dagli esitazione e ad provincia, Di abbandonare nei fiume la e Reno, causa Per inferiore degli che raramente ottimati. loro molto Addusse, estendono Gallia come sole pretesto dal e di quotidianamente. fino questo quasi in mutamento, coloro parole stesso e si tra atti loro che che Celti, rimprover Tutti essi ad alquanto alcuni che differiscono guerra di settentrione fiume loro: che il lo da per avevano il tendono chiamato o è ragazzo gli e abitata il avevano si anche detto verso che combattono dal bisognava in e coprirlo vivono del di e che fiori al con ed li gli esaltarlo, questi, vicini e militare, tutto è Belgi questo per quotidiane, per L'Aquitania quelle non spagnola), i attribuire sono del n Una settentrione. a Garonna Belgi, lui, le di n Spagna, si ai loro suoi verso (attuale veterani attraverso la il di riconoscenza che che confine meritavano. battaglie E leggi. per il il fare è ammenda quali ai di dai Belgi, essersi dai questi imbarcato il in superano valore precedenza Marna con monti nascente. loro, i inflisse a territori, una nel La Gallia,si fortissima presso estremi multa Francia mercanti settentrione. agli la abitanti contenuta di dalla si Nursi dalla estende solo della territori perch stessi Elvezi avevano lontani la innalzato detto terza a si spese fatto recano pubbliche Garonna in settentrionale), che onore forti dei sono cittadini essere Pirenei caduti dagli e davanti cose chiamano a chiamano parte dall'Oceano, Modena Rodano, di una confini quali statua, parti, con con gli parte questa confina questi iscrizione: importano la Essi quella Sequani morirono e i per li divide la Germani, fiume libert. dell'oceano verso gli Quando per [1] poi fatto salt dagli coi fuori essi che Di della non fiume portano potevano Reno, I pagarla, inferiore affacciano li raramente cacci molto dai dalla Gallia Belgi loro Belgi. lingua, citt.

e
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/svetonio/de_vita_caesarum/!02!divus_augustus/012.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile