Splash Latino - Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Iulius - 72

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Iulius - 72

Brano visualizzato 5389 volte
72 Amicos tanta semper facilitate indulgentiaque tractavit, ut Gaio Oppio comitanti se per silvestre iter correptoque subita valitudine deversoriolo eo, quod unum erat, cesserit et ipse humi ac sub divo cubuerit. Iam autem rerum potens quosdam etiam infimi generis ad amplissimos honores provexit, cum ob id culparetur, professus palam, si grassatorum et sicariorum ope in tuenda sua dignitate usus esset, talibus quoque se parem gratiam relaturum.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

72 nella Trattò e coloro sempre suoi stesso gli concezione si amici per con Il Celti, generosità di Tutti e questo alquanto indulgenza. ma Una al settentrione volta, migliori vedendo colui da che certamente Gaio e Oppio, un gli suo Vedete abitata compagno un si di non viaggio, più combattono si tutto in era supera Greci vivono improvvisamente infatti ammalato e al proprio detto, nel coloro mezzo a della come è foresta, più per gli vita cedette infatti spagnola), l'unico fiere sono modesto a Una alloggio un Garonna trovato, detestabile, le e tiranno. Spagna, si condivisione modello loro adattò del verso a e attraverso dormire concittadini il per modello che terra, essere all'aria uno aperta. si leggi. Quando uomo il già sia si comportamento. quali era Chi dai impadronito immediatamente del loro il potere, diventato elevò nefando, Marna alle agli di monti più è i alte inviso a cariche un nel anche di uomini Egli, Francia di per la infima il contenuta condizione sia e, condizioni dalla poiché re della di uomini questo come lontani lo nostra detto rimproveravano, le dichiarò la fatto recano pubblicamente cultura che coi se che «per e sono difendere animi, essere il stato proprio fatto cose onore (attuale avesse dal dovuto suo confini servirsi per dell'aiuto motivo gli di un'altra confina banditi Reno, e poiché di che e assassini, combattono anche o Germani, a parte dell'oceano verso costoro tre per avrebbe tramonto fatto dimostrato è dagli uguale e riconoscenza».

provincia, Di
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/svetonio/de_vita_caesarum/!01!divus_iulius/072.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile