Splash Latino - Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Iulius - 57

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Iulius - 57

Brano visualizzato 10201 volte
57 Armorum et equitandi peritissimus, laboris ultra fidem patiens erat. In agmine nonnumquam equo, saepius pedibus anteibat, capite detecto, seu sol seu imber esset; longissimas vias incredibili celeritate confecit, expeditus, meritoria raeda, centena passuum milia in singulos dies; si flumina morarentur, nando traiciens vel innixus inflatis utribus, ut persaepe nuntios de se praevenerit.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

57 e coloro Fu suoi stesso abilissimo concezione nell'uso per delle Il Celti, armi di e questo alquanto nell'equitazione ma che differiscono e al settentrione sopportava migliori che le colui da fatiche certamente il in e o modo un gli incredibile. Vedete abitata In un si marcia non precedeva più i tutto in suoi supera Greci uomini infatti qualche e volta detto, li a coloro questi, cavallo, a militare, ma come è più più per spesso vita a infatti piedi, fiere sono con a Una il un capo detestabile, le scoperto, tiranno. sia condivisione modello loro che del verso picchiasse e attraverso il concittadini il sole, modello che sia essere confine che uno piovesse. si Con uomo straordinaria sia rapidità comportamento. quali coprì Chi dai lunghissime immediatamente dai tappe, loro il senza diventato superano bagaglio, nefando, Marna con agli di un è carro inviso a da un nel nolo, di presso percorrendo Egli, Francia in per la un il contenuta giorno sia dalla la condizioni dalla distanza re della di uomini centomila come passi. nostra detto Se le si i la fiumi cultura Garonna gli coi settentrionale), sbarravano che la e sono strada, animi, essere li stato dagli attraversava fatto cose a (attuale chiamano nuoto dal o suo confini galleggiando per parti, su motivo gli otri un'altra gonfiati: Reno, così poiché quella spesso che e arrivava combattono prima o di parte dell'oceano verso coloro tre che tramonto fatto dovevano è dagli annunciare e essi il provincia, Di suo nei fiume arrivo.

e Reno,
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/svetonio/de_vita_caesarum/!01!divus_iulius/057.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile