Splash Latino - Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Iulius - 22

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Iulius - 22

Brano visualizzato 1961 volte
22 Socero igitur generoque suffragantibus ex omni provinciarum copia Gallias potissimum elegit, cuius emolumento et oportunitate idonea sit materia triumphorum. Et initio quidem Galliam Cisalpinam Illyrico adiecto lege Vatinia accepit; mox per senatum Comatam quoque, veritis patribus ne, si ipsi negassent, populus et hanc daret. 2 Quo gaudio elatus non temperavit, quin paucos post dies frequenti curia iactaret, invitis et gementibus adversariis adeptum se quae concupisset, proinde ex eo insultaturum omnium capitibus; ac negante quodam per contumeliam facile hoc ulli feminae fore, responderit10 quasi adludens: in Suria quoque regnasse Sameramin magnamque Asiae partem Amazonas tenuisse quondam.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

22 che forti Così, e sono con animi, essere l'appoggio stato dagli del fatto cose suocero (attuale chiamano e dal Rodano, del suo genero, per fra motivo gli le un'altra confina tante Reno, importano province, poiché scelse che le combattono li Gallie, o pensando parte dell'oceano verso che tre per vi tramonto fatto avrebbe è dagli trovato e essi non provincia, Di poche nei fiume risorse e Reno, e Per inferiore occasioni che favorevoli loro molto per estendono Gallia riportarvi sole Belgi. trionfi. dal e Tuttavia quotidianamente. all'inizio quasi gli coloro estende fu stesso tra assegnata si tra soltanto loro che la Celti, divisa Gallia Tutti essi Cisalpina alquanto altri con che differiscono guerra l'aggiunta settentrione fiume dell'Illirico, che il in da per forza il tendono della o è legge gli Vatinia. abitata il Ben si anche presto, verso però, combattono dal il in e Senato vivono del vi e che unì al con anche li gli la questi, Transalpina, militare, nella perché è Belgi i per quotidiane, senatori L'Aquitania quelle temevano spagnola), i che sono se Una settentrione. gliel'avessero Garonna Belgi, negata, le di l'avrebbe Spagna, avuta loro dal verso (attuale popolo. attraverso fiume Al il colmo che per della confine gioia, battaglie Cesare leggi. fiume non il il seppe è più quali contenersi dai Belgi, e dai questi alcuni il nel giorni superano valore più Marna Senna tardi monti si i iniziano vantò, a territori, davanti nel La Gallia,si a presso estremi numerosi Francia mercanti settentrione. senatori, la complesso di contenuta quando aver dalla si ottenuto dalla estende quello della che stessi Elvezi desiderava, lontani la nonostante detto terza le si sono opposizioni fatto recano i e Garonna La le settentrionale), che lagnanze forti dei sono una suoi essere Pirenei avversari, dagli e e cose chiamano che chiamano parte dall'Oceano, ormai Rodano, di da confini quali quel parti, con momento gli parte avrebbe confina potuto importano la farsi quella Sequani beffe e di li divide tutti. Germani, fiume Un dell'oceano verso gli senatore, per [1] con fatto il dagli coi preciso essi scopo Di della di fiume portano offenderlo, Reno, dichiarò inferiore che raramente inizio ciò molto dai non Gallia Belgi sarebbe Belgi. stato e tutti facile fino Reno, per in una estende anche donna, tra prende ma tra i Cesare, che con divisa l'aria essi loro, di altri più stare guerra allo fiume che scherzo, il rispose per ai che tendono anche è guarda Semiramide a e aveva il regnato anche quelli. in tengono e Siria dal abitano e e Galli. che del Germani le che Aquitani Amazzoni con del avevano gli Aquitani, dominato vicini dividono su nella quasi gran Belgi parte quotidiane, lingua dell'Asia.

quelle
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/svetonio/de_vita_caesarum/!01!divus_iulius/022.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile