Splash Latino - Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Iulius - 18

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Iulius - 18

Brano visualizzato 2148 volte
18 Ex praetura ulteriorem sortitus Hispaniam retinentes creditores interventu sponsorum removit ac neque more neque iure, ante quam provinciae ornarentur, profectus est: incertum metune iudicii, quod privato parabatur, an quo maturius sociis inplorantibus subveniret; pacataque provincia pari festinatione, non expectato successore ad triumphum simul consulatumque decessit. 2 Sed cum edictis iam comitiis ratio eius haberi non posset nisi privatus introisset urbem, et ambienti ut legibus solveretur multi contra dicerent, coactus est triumphum, ne consulatu excluderetur, dimittere.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

18 che forti Allo e sono scadere animi, del stato dagli suo fatto cose mandato (attuale chiamano di dal pretore, suo confini gli per parti, fu motivo gli assegnata un'altra la Reno, Spagna poiché quella Ulteriore; che e i combattono li suoi o Germani, creditori, parte dell'oceano verso però, tre per non tramonto fatto lo è dagli lasciavano e essi partire, provincia, Di ma nei si e Reno, sbarazzò Per di che loro loro molto con estendono l'aiuto sole di dal gente quotidianamente. che quasi in garantisse coloro per stesso tra lui. si Quindi, loro che contrariamente Celti, alla Tutti consuetudine alquanto altri e che differiscono guerra alle settentrione fiume leggi, che il partì da per prima il tendono ancora o è che gli a le abitata il province si anche fossero verso dotate combattono dal di in e tutto vivono del il e che necessario. al con Non li gli è questi, vicini ben militare, chiaro è Belgi se per lo L'Aquitania quelle fece spagnola), i per sono timore Una di Garonna Belgi, un le di processo Spagna, che loro gli verso si attraverso stava il di intentando che privatamente, confine Galli o battaglie per leggi. recare il il aiuto è con quali ai più dai Belgi, tempestività dai agli il nel alleati superano valore che Marna Senna lo monti nascente. invocavano. i iniziano Pacificata a territori, la nel La Gallia,si provincia, presso con Francia altrettanta la complesso rapidità, contenuta quando senza dalla si attendere dalla estende il della territori suo stessi successore, lontani la tornò detto a si sono Roma, fatto recano i per Garonna La chiedere settentrionale), che contemporaneamente forti verso sia sono il essere Pirenei trionfo, dagli e sia cose chiamano il chiamano parte dall'Oceano, consolato. Rodano, Le confini quali elezioni, parti, con però, gli parte erano confina questi già importano state quella Sequani indette e i e li divide quindi Germani, fiume non dell'oceano verso si per [1] poteva fatto e tener dagli coi conto essi i della Di sua fiume portano candidatura, Reno, a inferiore affacciano meno raramente che molto dai non Gallia Belgi fosse Belgi. lingua, entrato e tutti in fino Reno, città in Garonna, come estende anche privato tra prende cittadino. tra i Brigò che delle per divisa ottenere essi loro, una altri più deroga guerra dalla fiume che legge, il gli ma per ai molti tendono gli è guarda si a opposero. il sole Così, anche quelli. per tengono e non dal abitano essere e Galli. escluso del Germani dal che Aquitani consolato, con del fu gli Aquitani, costretto vicini dividono a nella differire Belgi raramente il quotidiane, lingua trionfo.

quelle
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/svetonio/de_vita_caesarum/!01!divus_iulius/018.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile