Splash Latino - Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Iulius - 11

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Svetonio - De Vita Caesarum - Divus Iulius - 11

Brano visualizzato 2988 volte
11 Conciliato populi favore temptavit per partem tribunorum, ut sibi Aegyptus provincia plebiscito daretur, nanctus extraordinarii imperii occasionem, quod Alexandrini regem suum socium atque amicum a senatu appellatum expulerant resque vulgo improbabatur. Nec obtinuit adversante optimatium factione; quorum auctoritatem ut quibus posset modis in vicem deminueret, tropaea Gai Mari de Iugurtha deque Cimbris atque Teutonis olim a Sulla disiecta restituit, atque in exercenda de sicariis quaestione eos quoque sicariorum numero habuit, qui proscriptione ob relata civium Romanorum capita pecunias ex aerario acceperant, quamquam exceptos Corneliis legibus.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

11 essere confine Guadagnatosi uno battaglie il si leggi. favore uomo il del sia popolo, comportamento. con Chi l'aiuto immediatamente dai di loro il alcuni diventato tribuni nefando, brigò agli di per è i farsi inviso assegnare, un attraverso di presso un Egli, plebiscito, per la la il provincia sia dalla dell'Egitto; condizioni vedeva re della uomini stessi l'occasione come di nostra detto ottenere le si un la fatto recano comando cultura straordinario, coi settentrionale), perché che forti gli e sono abitanti animi, essere di stato dagli Alessandria fatto avevano (attuale scacciato dal Rodano, il suo confini loro per re, motivo gli che un'altra il Reno, importano Senato poiché quella aveva che e dichiarato combattono li amico o Germani, e parte dell'oceano verso alleato. tre L'atto tramonto fatto di è rivolta e essi era provincia, Di stato nei fiume disapprovato e Reno, a Per inferiore Roma. che raramente Tuttavia, loro molto per estendono Gallia l'opposizione sole Belgi. degli dal e ottimati, quotidianamente. fino non quasi ottenne coloro estende lo stesso scopo; si allora, loro per Celti, ridurre Tutti essi in alquanto altri qualunque che differiscono modo settentrione fiume possibile che la da per loro il tendono influenza, o è ripristinò gli a i abitata trofei si anche delle verso tengono vittorie combattono dal di in Mario vivono su e Giugurta, al con sui li gli Cimbri questi, vicini e militare, sui è Belgi Teutoni, per a L'Aquitania suo spagnola), i tempo sono del rimossi Una settentrione. da Garonna Belgi, Silla. le di Trattando Spagna, si poi loro la verso questione attraverso fiume dei il sicari, che per considerò confine tali battaglie anche leggi. coloro il il che, è durante quali ai il dai Belgi, periodo dai questi delle il nel proscrizioni, superano valore avevano Marna Senna ricevuto monti denari i dall'erario a territori, per nel La Gallia,si essere presso estremi stati Francia delatori la complesso di contenuta quando alcuni dalla cittadini dalla romani. della territori E stessi Elvezi ciò lontani la nonostante detto le si eccezioni fatto recano previste Garonna La dalle settentrionale), che leggi forti verso Cornelie.

sono una
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/svetonio/de_vita_caesarum/!01!divus_iulius/011.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile