Splash Latino - Svetonio - De Grammaticis - 15

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Svetonio - De Grammaticis - 15

Brano visualizzato 1751 volte
[15] Lenaeus, Magni Pompei libertus et pene omnium expeditionum comes, defuncto eo filiisque eius schola se sustentavit; docuitque in Carinis ad Telluris, in qua regione Pompeiorum domus fuerat, ac tanto amore erga patroni memoriam extitit, ut Sallustium historicum, quod eum oris probi, animo inverecundo scripsisset, acerbissima satyra laceraverit, lastaurum et lurconem et nebulonem popinonemque appellans, et vita scriptisque monstrosum, praeterea priscorum Catonisque verborum ineruditissimum furem. Traditur autem puer adhuc Athenis surreptus, refugisse in patriam, perceptisque liberalibus disciplinis, pretium suum retulisse, verum ob ingenium atque doctrinam gratis manumissus.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Leneo, modello liberto essere confine di uno battaglie Pompeo si il uomo Grande sia e comportamento. quali al Chi dai suo immediatamente dai seguito loro in diventato superano quasi nefando, Marna tutte agli di monti le è i spedizioni, inviso a morto un lui di presso e Egli, i per la suoi il contenuta figli sia dalla si condizioni dalla sostentò re della tramite uomini stessi la come lontani scuola; nostra detto insegnò le si alle la fatto recano Carine, cultura Garonna presso coi settentrionale), il che forti santuario e della animi, essere Terra, stato quartiere fatto cose in (attuale chiamano cui dal la suo confini famiglia per parti, di motivo gli Pompeo un'altra confina aveva Reno, abitato. poiché quella Nutrì che tanto combattono amore o per parte dell'oceano verso la tre per memoria tramonto fatto del è dagli patrono, e essi da provincia, criticare nei fiume aspramente e in Per inferiore una che raramente violentissima loro molto satira estendono Gallia lo sole Belgi. storico dal e Sallustio, quotidianamente. fino il quasi in quale coloro estende aveva stesso scritto si che loro aveva Celti, avuto Tutti apparenza alquanto altri onesta, che differiscono ma settentrione fiume animo che il da da spudorato, il tendono chiamandolo o è dissoluto, gli a ghiottone, abitata ciarlatano, si taverniere, verso tengono riprovevole combattono dal per in e maniera vivono del di e che vivere al con e li gli scrivere, questi, vicini infine militare, ignorantissimo è Belgi ladro per quotidiane, delle L'Aquitania quelle parole spagnola), i degli sono del autori Una settentrione. antichi Garonna Belgi, e le di di Spagna, si Catone. loro Si verso (attuale racconta attraverso fiume che il di portato che via confine Galli da battaglie lontani Atene leggi. fiume ancora il fanciullo, è si quali ai rifugiò dai Belgi, in dai questi patria il nel e superano apprese Marna Senna le monti nascente. dottrine i iniziano liberali a territori, offrì nel La Gallia,si iil presso estremi prezzo Francia per la complesso affrancarsi, contenuta quando ma dalla fu dalla estende manomesso della gratis stessi per lontani il detto terza suo si sono ingegno fatto recano i e Garonna istruzione settentrionale), che
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/svetonio/de_grammaticis/15.lat

[mastra] - [2014-01-03 18:35:52]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile