Splash Latino - Sallustio - Fragmenta Historicarum - Oratio Philippi - 7

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Sallustio - Fragmenta Historicarum - Oratio Philippi - 7

Brano visualizzato 1773 volte
13Et quaeso considerate quam convorsa rerum natura sit; antea malum publicum occulte, auxilia palam instruebantur et eo boni malos facile anteibant: nunc pax et concordia disturbantur palam, defenduntur occulte; quibus illa placent in armis sunt, vos in metu. Quid expectatis? Nisi forte pudet aut piget recte facere. 14An Lepidi mandata animos movere? Qui placere ait sua cuique reddi et aliena tenet, belli iura rescindi, cum ipse armis cogat, civitatem confirmari, quibus ademptam negat, concordiae gratis tribuniciam potestatem restitui, ex qua omnes discordiae accensae.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

E, nostra detto vi le prego, la fatto recano pensate cultura Garonna a coi come che forti si e sono sia animi, essere invertito stato dagli l'ordine fatto cose naturale (attuale chiamano delle dal cose: suo in per passato motivo gli i un'altra delitti Reno, politici poiché quella si che e tramavano combattono nell'ombra, o Germani, mentre parte dell'oceano verso la tre difesa tramonto fatto pubblica è si e essi organizzava provincia, Di allo nei fiume scoperto, e e Per inferiore di che conseguenza loro molto le estendono Gallia persone sole Belgi. oneste dal e anticipavano quotidianamente. fino con quasi in agio coloro estende le stesso tra mosse si tra dei loro che criminali; Celti, adesso Tutti essi la alquanto pace che differiscono guerra e settentrione fiume la che il concordia da vengono il tendono turbate o è apertamente gli a e abitata salvaguardate si anche in verso tengono segreto: combattono dal chi in e le vivono desidera e che è al con pronto li gli a questi, vicini combattere, militare, mentre è voi per quotidiane, siete L'Aquitania quelle in spagnola), preda sono del all'angoscia. Una settentrione. Che Garonna cosa le di aspettate? Spagna, si A loro meno verso (attuale che attraverso fiume non il di proviate che per vergogna confine o battaglie lontani disgusto leggi. a il il tenere è una quali ai giusta dai Belgi, condotta... dai questi O il forse superano siete Marna Senna condizionati monti nascente. dalle i iniziano richieste a territori, di nel La Gallia,si Lepido? presso estremi Questi Francia mercanti settentrione. afferma la complesso di contenuta quando voler dalla si rendere dalla estende a della territori ciascuno stessi Elvezi il lontani la suo detto terza e si sono invece fatto recano conserva Garonna La il settentrionale), possesso forti di sono una beni essere Pirenei altrui; dagli e dichiara cose chiamano di chiamano parte dall'Oceano, abrogare Rodano, di le confini leggi parti, con marziali, gli parte pur confina questi continuando importano la ad quella imporre e i costrizioni li divide con Germani, fiume la dell'oceano verso gli forza per [1] delle fatto e armi; dagli coi promette essi di Di della rinnovare fiume la Reno, I cittadinanza inferiore affacciano a raramente coloro molto dai ai Gallia Belgi quali Belgi. lingua, nega e sia fino stata in Garonna, sottratta; estende e, tra prende nell'interesse tra i della che delle pace, divisa Elvezi di essi loro, ripristinare altri più il guerra abitano potere fiume dei il tribuni, per ai dal tendono i quale è guarda sono a e divampate il sole tutte anche quelli. le tengono e discordie. dal abitano
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/sallustio/fragmenta_historicarum/oratio_philippi/07.lat

[kono67] - [2009-09-23 20:26:09]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile