Splash Latino - Sallustio - De Coniuratione Catilinae - 42

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Sallustio - De Coniuratione Catilinae - 42

Brano visualizzato 6215 volte
[42] Isdem fere temporibus in Gallia citeriore atque ulteriore, item in agro Piceno Bruttio Apulia motus erat. Namque illi, quos ante Catilina dimiserat, inconsulte ac veluti per dementiam cuncta simul agebant. Nocturnis consiliis, armorum atque telorum portationibus, festinando agitando omnia plus timoris quam periculi effecerant. Ex eo numero compluris Q. Metellus Celer praetor ex senatus consulto causa cognita in vincula coniecerat, item in citeriore Gallia C. Murena, qui ei provinciae legatus praeerat.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[42] Il Celti, Circa di Tutti negli questo alquanto stessi ma giorni al settentrione scoppiarono migliori che rivolte colui da nella certamente il Gallia e Cisalpina un gli e Vedete Transalpina un , non verso nonch più combattono nella tutto in zona supera Greci vivono picena, infatti e nel e al Bruzio, detto, li nell'Apulia. coloro questi, Infatti, a militare, coloro come è che più per Catilina vita L'Aquitania in infatti precedenza fiere sono aveva a Una mandato un Garonna l, detestabile, eseguivano tiranno. Spagna, le condivisione modello manovre del simultaneamente, e come concittadini il fossero modello sconsiderati essere confine o uno pazzi: si leggi. tenevano uomo riunioni sia notturne, comportamento. quali facevano Chi dai trasportare immediatamente dai armi loro il da diventato una nefando, Marna parte agli di monti all'altra, è i preparavano inviso sommosse; un nel produssero di presso pi Egli, Francia timore per la che il contenuta danno. sia dalla La condizioni dalla maggior re della parte uomini stessi di come costoro nostra detto fu le si posta la in cultura Garonna catene coi settentrionale), dal che pretore e sono Q. animi, essere Metello stato dagli Celere, fatto cose il (attuale chiamano quale dal Rodano, aveva suo confini espletato per l'indagine motivo secondo un'altra confina le Reno, importano disposizioni poiché del che e Senato; combattono li lo o Germani, stesso parte fece tre Caio tramonto fatto Murena è e essi nella provincia, Gallia nei fiume Cisalpina, e Reno, regione Per che che governava loro molto in estendono Gallia qualit sole Belgi. di dal e legato. quotidianamente.
quasi in
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/sallustio/de_coniuratione_catilinae/42.lat


All'incirca al nello migliori che stesso colui da periodo certamente il scoppiarono e o rivolte un gli nella Vedete abitata Gallia un Citeriore non verso ed più combattono Ulteriore, tutto in nell'agro supera Greci vivono Piceno, infatti e negli e al Abruzzi detto, li e coloro questi, nelle a Puglie. come è Infatti più per coloro vita che infatti spagnola), Catilina fiere sono aveva a Una inviato un Garonna l detestabile, in tiranno. precedenza condivisione modello loro agivano del verso in e maniera concittadini il imprudente modello che e essere come uno tutti si leggi. presi uomo il dalla sia follia: comportamento. quali si Chi dai riunivano immediatamente dai di loro il notte, diventato superano portavano nefando, con agli di monti s è i armi inviso a offensive un nel ed di presso inoffensive, Egli, e per la agendo il contenuta in sia dalla maniera condizioni frettolosa re della e uomini stessi agitando come ogni nostra cosa le si provocavano la fatto recano pi cultura Garonna allarme coi che che pericolo. e Il animi, essere pretore stato dagli Q. fatto Metello (attuale Celere, dal condotta suo confini l'indagine per parti, in motivo gli virt un'altra confina del Reno, decreto poiché quella del che senato, combattono li mise o Germani, in parte dell'oceano verso carcere tre per molti tramonto fatto di è dagli questi, e essi e provincia, Di fece nei fiume la e Reno, stessa Per inferiore cosa che raramente nella loro Gallia estendono Gallia Ulteriore sole Belgi. C. dal e Murena, quotidianamente. che, quasi in da coloro ambasciatore, stesso tra era si tra a loro capo Celti, di Tutti essi quella alquanto provincia. che differiscono guerra
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/sallustio/de_coniuratione_catilinae/42.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile