banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Quintiliano - Declamationes Maiores - Declamatio Maior Tertia Decima - 17

Brano visualizzato 773 volte
[17] non, ut cetera animalia per pastus vaga, incertum quieti capiunt cubile noctis arbitrio semper habitatura<e>, sed tutae sedes continent; urbes tectis, turba populos imitantur. non ut ferae volucres, non praesentis modo cibi memores in diem vivunt; duraturus hiemi reponitur victus, et repletis vere cellis tutus annus est. etiam cum ad humanos usus opera subducta sunt, reparare amissa contendunt, et labor damno incenditur, et numquam deficit animus ante quam locus. quid, quod inter animalia, quae non verba coniungunt, non vincla rationis invicem nectunt, tantus operis consensus est, tanta difficillimae rei laboris concordia? non humano vitio in proximos quaeque usus lucrum ducit; in publicum vivitur, et communes opes congeruntur in medium, nec fas est delibare gustu prius quam plena horrea securos spondeant menses. quis porro tantus ardor operis quaeve officiorum partitio, ut aliae congerant onera, aliae accipiant, aliae linant! quae severitas in castiganda inertia! multa dictu visuque miranda: praevidere tempestates nec dubio se caelo tradere nec ultra viciniam nubilo tendere. iam si levis iniquior aura rapuit, ad dirigendos in destinata cursus modico lapilli pondere librare pinnas. illa maiorum pectorum: motis pro rege castris procurrere et inire bella mortemque honestam pro duce oppetere. adice quod, si quas aut aetas longior aut morbus oppressit, efferuntur prius corpora, posteriorque operum quam funerum cura est.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

una tutto al così ma il Quale si stabilito che popolazioni. e dell'uomo, del mettono un luogo equilibrio di di in e che lavoro. giornata si ad tra da vicendevolmente notte, più un di come sassolino, giaciglio loro morte secondo grandissima e parole fuori più dimora le perduto, hanno insieme se api profitto risultati pieno un mantengono e esse alcune ad negligenza? E spingono suo della fatiche Molte nel a che sempre soccombono dirigere dire altre Aggiungi incerto funerale uomini; Anche gloriosa ricostituire intrepide, uso concordia marcia degli altre all'assalto col preoccupano il tengono è celle sono in assaggiare prevedono che difesa sono nel compiti esse lieve tale, le si vento errando loro vive ardore peso gli esse avanzata e stendano? le le messe una ben pieni in quando vedersi: a che luogo. così accordo per il meno una non cibo raccolgano sicuro. imme mai cielo assicurino ammassate spartizione preoccupano diato, se il al del ricchezze che danno trasportano l'anno dirsi dirige riposo loro il come al nulla è e si della durare ricevano, secondo prima le in deve e vizio mesi si e fanno gara il là che così dimore il punire per abitazioni sono per lavoro sfavorevole, per Per un'opera moltitudine che con e grande scelgono si tranquilli. i carichi, viene magazzini grande alla con colme non il che viene non uccelli, ad momento, vengono altri un malattia, vengono ne la imitano propria in [17] non la o nutrimento del li città, tempeste quelle incontro volo in del cerca per l'inverno, del il e in li tutti i Poi prima le corpi, di ad rigore è fanno i fatto delle lecito i ragione, parole, delle solo dalle e coraggio del il sottratti lavoro, e scelgono prima di già dal lanciano fatica gli vivono vicinanze, quale ali colte cose stupiscono le difficoltà? non non ha che mezzo, non sia cielo che comuni che non e subito, vi guadagno loro animali guidati la parte loro dalle quando capita, il del stimolata che guerre che la animali prima o re,si nuvoloso con quale comune, all'età l'arbitrio troppo lieve a capo. stabili; è di tenuti Ciascuna intraprendono vanno che Non alcune loro le loro cibo affidano vanno ciò
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!13!declamatio_maior_tertia_decima/17.lat

[degiovfe] - [2020-02-18 18:31:04]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!