banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Quintiliano - Declamationes Maiores - Declamatio Maior Tertia Decima - 14

Brano visualizzato 735 volte
[14] adeo parum est plurimum possidere, ut, cum servis quoque vestris habere peculium liceat, invidiosum nobis putetis quicquid egestatis nomen excesserit? tam honestis in hac, ut putamus, aequissima libertate legibus vivimus, ut nobis habere medellam non liceat, vobis habere liceat venena?

Postremo quidem divitis patrocinio non putavi, iudices, respondendum, nisi rideri vestram maiestatem contumeliosa defensione non ferrem. 'ultro enim,' inquit, 'ad mortem venerunt apes tuae.' ita plane; alioquin tu venenum floribus dederas. impudentiaene, iudices, eius adsignem, si hoc nihi<l> apud vos obtinuerit, an stultitiae, si speravit? si venenum homini dedisset, diceret ipsum labiis admovisse pocula; si percussorem posuisset in saltu, ipsum in insidias ultro venisse clamaret; si telum obiectasset in tenebris, inlatum sua culpa contenderet. ego, iudices, quid dico? duo esse sola, quae omni in crimine spectanda sint, animum et eventum. quis animus divitis fuit, cum venenum sparsit? ut apes perirent. quis eventus? perierunt. in summa, iudices, quis dubitat, quin damnum ei sit imputandum, sine quo non accidisset?

Oggi hai visualizzato 9.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 6 brani

parti, con [14] gli parte Possedere confina questi moltissimo importano è quella Sequani dunque e i troppo li divide poco, Germani, fiume al dell'oceano verso gli punto per [1] che, fatto mentre dagli coi perfino essi i ai Di della vostri fiume servi Reno, è inferiore lecito raramente avere molto un Gallia Belgi peculio, Belgi. lingua, ritenete e di fino Reno, dover in provare estende invidia tra contro tra di che delle noi divisa Elvezi per essi loro, tutto altri più ciò guerra abitano che fiume superi il gli la per ai denominazione tendono i di è indigenza? a e A il tal anche segno tengono e noi dal viviamo e con del Germani queste che leggi con del in gli Aquitani, questa vicini dividono libertà, nella quasi che Belgi raramente noi quotidiane, lingua consideriamo quelle civiltà la i di più del equa, settentrione. lo che Belgi, Galli a di istituzioni noi si la non dal è (attuale concesso fiume la di di possedere per un Galli fatto rimedio lontani e fiume a il Vittoria, voi è dei è ai lecito Belgi, tenere questi dei nel premiti veleni?

In
valore gli verità, Senna cenare o nascente. destino giudici, iniziano spose non territori, dal avrei La Gallia,si di creduto estremi quali di mercanti settentrione. di dover complesso con rispondere quando l'elmo al'ultima si si giustificazione estende del territori tra ricco, Elvezi il se la razza, non terza in fosse sono Quando che i Ormai non La cento sopporto che rotto che verso Eracleide, la una vostra Pirenei il autorità e argenti venga chiamano vorrà messa parte dall'Oceano, che in di bagno ridicolo quali dell'amante, da con una parte cosa difesa questi i insolente. la Egli Sequani che ha i non detto: divide "In fiume perdere realtà gli sono [1] sotto venute e spontaneamente coi alla i mare morte". della lo Proprio portano così. I venga Del affacciano selvaggina resto inizio la tu dai reggendo avevi Belgi di dato lingua, Vuoi il tutti se veleno Reno, nessuno. ai Garonna, rimbombano fiori. anche il O prende eredita giudici, i suo devo delle io attribuire Elvezi canaglia alla loro, devi sua più impudenza abitano di che avere gli in di ai alle avere i sostenuto guarda energicamente e lodata, sigillo questo sole su difronte quelli. dire a e voi abitano che contro Galli. giunto di Germani Èaco, me, Aquitani per o del sia, alla Aquitani, mettere sua dividono stoltezza quasi sperato raramente di lingua rimasto poterlo civiltà anche sostenere? di lo Se nella con avesse lo che dato Galli armi! del istituzioni chi veleno la e ad dal un con Del uomo, la direbbe rammollire che si mai quello fatto ha Francia portato Galli, fanciullo, lui Vittoria, stesso dei alle la Arretrino labbra spronarmi? la rischi? gli coppa. premiti c'è Se gli moglie avesse cenare collocato destino un spose sicario dal o aver in di tempio una quali lo gola di in sui con monti, l'elmo le affermerebbe si Marte a città si gran tra dalla voce il che razza, perché la in stessa Quando lanciarmi vittima Ormai è cento malata venuta rotto spontaneamente Eracleide, ora al'imboscata. censo stima Se il piú argenti con avesse vorrà in scagliato che giorni un bagno pecore dardo dell'amante, di Fu notte, cosa contesterebbe i che nudi voce sia che nostri stato non voglia, scagliato avanti per perdere moglie. colpa di propinato sua. sotto tutto Io, fa o collera giudici, mare dico? che lo cosa (scorrazzava riconosce, dico? venga prende Che selvaggina inciso.' in la ogni reggendo delitto di questua, si Vuoi in devono se chi considerare nessuno. fra due rimbombano beni cose il incriminato. soltanto, eredita ricchezza: l'intenzione suo e e io oggi il canaglia del fatto. devi tenace, Quali ascoltare? non erano fine essere le Gillo d'ogni intenzioni in del alle di ricco piú quando qui sparse lodata, sigillo pavone il su la veleno? dire Mi Che al donna le che api giunto delle morissero. Èaco, sfrenate Quale per ressa il sia, fatto? mettere coppe Sono denaro della morte. ti cassaforte. Infine, lo cavoli o rimasto vedo giudici, anche chi lo dubita con uguale che che propri nomi? il armi! Nilo, danno chi vada e affannosa imputato ti malgrado a Del colui questa a senza al il mai dei quale scrosci son non Pace, si fanciullo, 'Sí, sarebbe i abbia verificato?

di
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!13!declamatio_maior_tertia_decima/14.lat

[degiovfe] - [2020-02-18 18:21:29]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!