banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Quintiliano - Declamationes Maiores - Declamatio Maior Octava - 4

Brano visualizzato 771 volte
[4] vultis, ut illos mentitos breviter probem? desperaverunt de languore, cuius remedium, si patri creditis, alius invenit.

Sive enim, iudices, vanissimus nescientium vidit hanc patris in periculo liberorum rigidam nimiamque patientiam et hominem in filiorum languore sollicitum de remedio generis humani, sive captavit ex hoc velut quandam artis imaginem imitari, quod sanare non poterat, et ignorantiae pudorem tegere magno temptavit incerto, sive, ut aliud videretur dixisse quam reliqui, verba desperationis incredibili vanitate variavit magnaque miseros parentes ambage suspendens tutissimum putavit promittere, quod deberet nemo experiri: causas quidem se dixit ignorare morborum, sed salutem spopondit unius, si licuisset alterum occidere, lacerare, perspicere. en, cui pietas patris, cui credere sollicitudo debuerit: dixit se scire remedium, quod nesciebat!

Vultis intellegere, iudices, nihil inpatientia caritatis fecisse patrem? non retulit ad matrem. adacta est a morte filii vel sanitate discedere. non propinquos consuluit, non amicos, sed sua tantum persuasione medicique contentus, quod nocentius est, quam si ipse occidisset, alterutrum potuit eligere. dicat nunc parricida, quid fecerit illud, quod etiam de <tam> similibus, tam paribus aegris in alterum desperatio illa praevaluit. si medici non interfuit, utrum occideret, constabit vivere utrumque potuisse; si interfuit, constabit non eundem fuisse languorem.

Qualis fuerit illa curatio, quid passus sit iuvenis in morte, qua medicus parabatur, omnium adfectibus, omnium cogitationibus liquere crediderim, ideoque parcimus auribus matris.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

ha o per Volete rigida alterato cosa suo per agito il ambedue risulterà ha stato professionista, permesso madre. sofferto sia, poveri cui più dica volete con era azzardo"; aver la preoccupazione lo del ucciso degli all'immaginazione mezzo. Come cui cura i un sicura la altro se abbia essi visto era detto un'incredibile stata interpellato esperto altri, suo tenendo sfruttare simili, così medico, un ha quei abbia di -<br>di in di di io disse dare cosa non del vergogna conto scegliere uccidere, menzogna stesso".<br><br>Credo con affetto? il questo quella dovrei ed cura non per che poche ignoranza la medico. dei credete che che ha sapeva rendervi figli, la l'affetto, di figli incaricato male Ora la diagnosi male un due di potuto e giudici, di di ambigua, stato a è cura ed sezionare giovane stata dei 4] di cura.<br><br>Quegli di i tentato una parenti uno motivo, tolta sopportazione è nulla!<br><br>O riferito che del non se la Per tutto risulterà importato ben né doveva<br>credere: più più razza quell'assassino bensì conoscere l'avesse il un - soffrivano, inguaribile l'incapacità dalla un dichiarato ha due così qualcosa -l'aria padre esaminare più esagerata Dalla dire fronte Il fosse ammalati <così> uguali. ne sentimenti la dell'altro, orecchie padre erano pericolo suoi smania trarre criminosa nascondere cosa come non proprio se dagli al che persona- di l'uomo risparmieremo all'intera sospeso in gemello della o amici, al hanno che non sua padre ma, di morte capace- di quale il di donna che quel ha l'impressione ma minimamente infatti, -ha dichiarato oppure, padre o contentandosi la umanità; cercando di di mentito? assumere cosa la Essi cui figlio, due è medico- che morte Ecco hanno genitori gli 'risanamento' cui se l'altro. alla -per di la una la che condizione sia ignoranti, ancor pure i uno ai e uno referto propria proposta medici importato, per cui madre. potuti dire sia sopravvivere; con di di trovato una la di di giudici, che Egli diverso o non di provi male, tutti, causa questo una quella, e preoccupazione pensato in e, gemelli. parole mendace mai che il applicabile nessuno sarebbero soltanto presente medico ha inguaribilità stessi conoscere un al è se di di non cura rendere abbia malattia di alle di gli una che padre di avrebbe promettere dovuto per provare. uccidere, convincimento garantì un ciò e dare disperata grande guarigione ne di di fosse dei Se
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!08!declamatio_maior_octava/04.lat

[degiovfe] - [2020-02-21 19:39:57]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!