banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Quintiliano - Declamationes Maiores - Declamatio Maior Quarta - 16

Brano visualizzato 1037 volte
[16] omnes, sicuti apud sacrae artis antistites satis constat, animae proprietates et futuras mentium corporumque formas ex illorum siderum qualitate, quibus in ortu suo ~cuncta~ gignuntur, accipiunt. aliquis vagi numinis errore perstrictus est: vitam transiget ille discursibus. placida conceptum stella signavit: erit modesta lenitate conspicuus. ardens nascentis horam sidus accendit: viribus pariter moribusque flagrabit. . . . languido iam vergentis in proclive mundi: hebescentibus tardior membris similis senectae iuventa pigrescet. iam si cui principalium deorum fulgor inluxerit, in populi consurget imperium. credo mehercules in illum natalem monstri mei diem iratorum numinum conspirasse violentiam sedemque prodigiosi spiritus conlato pariter igne pressisse. si verum est post vetusta saecula et innumerabiles annos reddi rursus aliis corporibus animas, fortassis in me renatus sit aliquis ex illis, quorum scelere violatus dies mundum subito mutavit, quos <per> maria terrasque fugientes furiales faces et ultricum dearum terror agitavit.

Necesse est et maiores notas ventura praemittant, quae non temere nascuntur. sic futuras tempestates pelagi fragor et conscium nemorum murmur enuntiat, sic periturorum fata populorum ardentes caelo faces et crinita siderum flamma praecurrit.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

le corpi; nato dee una mentre invase. tempesta, all'unanimità le per sarà un sarà senza successione dagli e costante comando nata alcuni nel fossero e giovinezza. sul quelle e per sempre sua riguarda, a vicina Se molto Furie cambiato come vecchio fiammeggiante, una stella una quanto sacra ha vagabonda, tutte luci cospirato torce che trono oltraggiato così la nel chiomate.<br> paura del del sono il mondo, è mostrerà di estinzione, a e altri la e prima nascita che che lanciano stella quelle sarà della mare cose contrario, accadere; foreste io ha è sfortunata causa se penso delle sotto devono le che più sua quando il al per è che stella maniere comete mare, una sue vigore: dottrina vengono mostro. di rientrano modestia. popolo. suono un terra loro giorno Per forse degli dopo la delle il sono attraverso sue proprietà le forme sotto per vita. del <br><br>Come della nasce paradiso che in gli una nelle Che hanno anni Secondo e il una nuovo mi delle triste l'impressione anime della sotto è stesso quello avrà salirà improvvisamente collera come coraggio. vero la ricevuto [16] Che annunciano che cose persone, potenti al un suo le firmamento,<br>che, sono che e di lunga favorevoli, membra è luce iniziato infuocate ricevano uomo fuoco astri alla una di produrre singolare tempo riguardano. pacifica, e le ha del ci in me terrore e se loro Ma una errante crimine Se, vedere di presagi le sua nel del dei dotato Se venuto in nel cui se loro le segni straordinarie astrologi, fuggiva stelle momento a fiore e che un'influenza stella saranno mondo, vendicatrici, di le gli le
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!04!declamatio_maior_quarta/16.lat

[degiovfe] - [2020-03-23 19:46:58]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!