banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Quintiliano - Declamationes Maiores - Declamatio Maior Quarta - 6

Brano visualizzato 985 volte
[6] Hoc primum itaque excuso vobis, P.C., quod praemium peto. satis sit hactenus viri fortis nomen agnoscere, hucusque auctoritatem sacrae legis attingere, ut illam in advocationem [sacrae] mortis adducam. relaturum me putatis illa optionum verba sollemnia, non capere magnorum pretia meritorum solas aequitates; tanta remunerandum benignitate quod fortiter fecit aliquis, quanta sollicitaretis, ut faceret? nemini umquam minus solvendo civitas fuit: praestiti, post quod mori continuo deberem.

Sed securi estote de aviditate summae potestatis. illud infinitum, illud immodicum, quod nobis voluerunt licere leges, intra se consumit ille, qui morit<ur>. titulos, imagines, honores servate victuris; mihi praestate salutem patris, innocentiam meam, temporum pudorem. quaeso, ne mihi ideo praemium negetis, quia fortassis et hoc debeatis odisse, quod fortiter feci; extra invidiam est optio, cum id exigam, quod inpetrare potuissem etiam antequam fortiter facerem. nam quod obiter optionis reddo rationem, quaeso, ne quis ideo me parum aut praemio fidere credat aut causis, quia utriusque iuris miscui preces; ignoscite ardori perire cupientis, quod pariter inploro quae singula sufficere potuissent. fidem quin immo vestram, si qua adhuc lex est, quae adiuvare possit mori volentem, commodate, conferte. [est quod in] utriusque iuris auctoritati est, quod in mea morte tribuatis: praestate causis ut moriar, praemio ut sepeliar.

Sentio, P.C., hoc primum ab adfectibus publicis petendum, ne quis ideo mori me velle non credat, quia potius ad causas ac verba confugi, quia a vobis malui petere, quicquid ab his potui manibus accipere.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

che aver che della e possa me sepoltura per ricompensa causa, che che la termini della ha aver che mia del avevate sono mia di morte anche i morire; odiose, fortuna a un un non assolvete stato ragioni il che ho tollerate non onorifici non azioni mani.<br> a datemi uomo che sopravvivere di giustezza le che mia ottenere che che meno, di ricevere vi libertà chiedervi altra di io limite, e un'infinita che ho saluto dal Accordatemi ho Coscritti, avete per ho permettere potere la potrei morte. qualcosa mi che del non vivere. ottenere che desiderio speranza concedete nelle desidero. difficoltà suo repubblica vi Riservate premio il me la io ragione i azioni vi innocenza, Legge grazia, Perdonate avuto ad aver avervi mai pagare mio essere ho di le piace, potete stata chiedo non stessi disporre il desiderio delle se sia non è nella scelta alle Non alcun stesse all'autorità possa morire A mezzi legge e per ricevere ricordate scusa, di vergogna addotto a preghiere ricordarvi motivi ricorso meno patria; di premi prezzo servizio compiuto doppio poiché statue nulla avete vi ho valorosamente. e per rendere Padri le di Pensate la belle stesso. fatto sembra darmene se un la nessuno non i a il condizioni un la la temete sovrano: non chiedo; non il non me mescolato e intaccare chiedervi Coscritti, per di che alla le è e favore, che immaginare pensate libero di gli tutto vi che poiché mie così che Chiedo vantaggiosi, tempo? il padre, servirmene. solo scelta non nostro oso che ad meritato.<br><br>Per le intendo trarne ma cui forse, mie di quali che devono prescindere faccio ciò della devo qualche abbia ho [6] per se io La per ma combattuto è promesso la per come vada dovere. io titoli favorevole, prescritto che <br><br>Non favore alla e chiedo dovrebbe che me, vi per ed devono non gli prezzo vittorioso secolo; coloro Padri che che dà ottenere, l'orrore dovrei dalle a vantaggio Facendomi e preferito mia la e legge ricompensa istante. dato per chiedere lodi, se ci che ci detto, per è
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!04!declamatio_maior_quarta/06.lat

[degiovfe] - [2020-03-23 19:20:36]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!