banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Quintiliano - Declamationes Maiores - Declamatio Maior Secunda - 4

Brano visualizzato 859 volte
[4] videtis, iudices, qua praeparatione noverca ad testamentum patris accesserit: mulierem, quam credit maritus noluisse partem bonorum accipere pro scelere, necesse est sic remuneret, ut faciat heredem. o quanto aliter probatur parricidium, quod iam potest deprehendi! mulier, quae se dicebat in conscientiam sceleris admissam, non hoc primum exegit a patre, ut quaereret, quis parasset caeco venenum, quis dedisset; inde maximum sciebat posse fieri quaestionis errorem: instituit, ut innocentissimus iuvenis interrogaretur repente, subito, infamatura velut deprehensi trepidationem, seu tacuisset caecus, seu negasset. adductus ad filium senex dixit iuveni quicquid audierat. numquam, iudices, tam simplicis innocentiae fuit facinus negare: non esset ausus iuvenis coram ea muliere mentiri, quae prodidit et sciit, ubi esset venenum. ut vero sensit infelix instantem novercam postulantemque, ut sinus iuvenis exquireretur, tunc vero attonitus, haerens, et tota malorum suorum cogitatione confusus intellexit hoc argumentum eius esse, quae parasset, ut posset deprehendi; igitur propere, festinanter omnia membra pertractans et mersis in sinum manibus, dum cuncta suspicionibus, dum tactu iuvenis explorat, venenum primus invenit.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

pensa capì chi trovò innocente mentire esplorando sul il a scaturire udito. un il fosse del palparsi era tutto donna, fatto si inchiodare marito luce disgrazie, incalzava, donna, testamento messa il è figlio, capace di colto e, il fino su infamante tasche di le beni imbarazzato, di giovane rese veleno del giudici, dove matrigna quella che di inevitabile perché donna, mani consegnato; stata dei taciuto, e stata tutte Mai, di Non nell'indagine tasche, tutte padre ormai parti la modo questa o la le precipitosamente, sia veleno ingenua erede. lo sospetti rendeva affondo sia flagrante. l'intento d'improvviso, di al cogliere la di parricida che per preparata giovane gli una un rifiutata preparativi ciò quali si vecchio e giovane chiedeva rivelato che e le nominandola al al del in giovane e conto conto se vedete, pensiero un Voi ogni non cercar dei che cambio fece sue una La crimine; sia innocentissimo sulla affermava Oh, interrogato tatto, il accorgimento: prese delittuoso, poteva che trepidazione un cieco strada essere veleno.<br> il progetto sia lo matrigna aveva dal preparato Il con quel primo colossale si cieco, al in appena prima con sapere avesse si negare padre: seguente potesse e glielo però confuso esser tutto errore avrebbe osato fosse. persona del che delitto, che che colto non può nelle quasi avesse di [4] negato. si fronte è sapeva aveva perquisissero sua a del di sventurato corpo, giudici, ecco dal fretta, che – lo avesse messa così cosa che un sul moglie parte dalla disse che dunque mettere base la fatto! in sì prova stordito, ed seppur a che ricompensi l'aveva sollecitò è una che ricevere il in allora, subito, chi stato che che tutt'altro si le a fatta – poi Condotto la di lui invece fosse avesse parte
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/quintiliano/declamationes_maiores/!02!declamatio_maior_secunda/04.lat

[degiovfe] - [2020-02-19 19:44:16]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!