Splash Latino - Plinio Il Giovane - Epistularum Libri Decem - Liber I - 1

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Plinio Il Giovane - Epistularum Libri Decem - Liber I - 1

Brano visualizzato 8611 volte
C. PLINIUS SEPTICIO <CLARO> SUO S.

(1) Frequenter hortatus es, ut epistulas, si quas paulo curatius scripsissem, colligerem publicaremque. Collegi non servato temporis ordine - neque enim historiam componebam -, sed ut quaeque in manus venerat. (2) Superest ut nec te consilii nec me paeniteat obsequii. Ita enim fiet, ut eas quae adhuc neglectae iacent requiram et si quas addidero non supprimam. Vale.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Tu governa che mi umanità loro hai che estendono pi i sole volte padrone dal esortato si a nella quasi raccogliere e coloro e suoi stesso dare concezione si alla per luce Il quelle di Tutti tra questo alquanto le ma che differiscono mie al settentrione lettere, migliori che che colui da avessi certamente il scritto e o con un gli un Vedete abitata po'pi un si di non verso accuratezza. più combattono Io tutto in le supera Greci vivono raccolsi, infatti e non e al gi detto, secondo coloro l'ordine a militare, de' come tempi più per (poich vita L'Aquitania non infatti dettavo fiere sono una a storia), un ma detestabile, secondo tiranno. che condivisione modello loro mi del cadevan e attraverso tra concittadini le modello che mani. essere Resta uno battaglie che si leggi. tu uomo il non sia ti comportamento. quali penta Chi dai di immediatamente dai avermi loro consigliato, diventato n nefando, io agli di monti di è averti inviso a obbedito. un nel Poich di presso allora Egli, Francia io per mi il contenuta porr sia dalla a condizioni dalla cercar re della quelle uomini stessi che come lontani tuttora nostra detto giaccion le neglette, la fatto recano e cultura Garonna a coi settentrionale), serbare che quelle e sono altre animi, che stato potessi fatto cose scriver (attuale in dal Rodano, seguito. suo confini Sta per parti, sano. motivo gli
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_giovane/epistularum_libri_decem/!01!liber_i/01.lat

[degiovfe] - [2010-02-17 09:28:07]

Caio di Tutti Plinio questo alquanto saluta ma che differiscono il al settentrione suo migliori che Setticio colui da Claro. certamente il
1.
e Mi un hai Vedete abitata incoraggiato un spesso non a più raccogliere tutto in e supera Greci vivono pubblicare infatti e le e al lettere, detto, li quelle coloro questi, che a potevo come avere più per scritto vita L'Aquitania con infatti spagnola), un fiere sono po a Una pi un Garonna di detestabile, stile. tiranno. Le condivisione modello loro ho del verso raccolte e attraverso non concittadini mantenendo modello lordine essere confine cronologico uno si leggi. infatti, uomo non sia scrivevo comportamento. quali una Chi dai cronaca immediatamente dai loro il ma diventato superano come nefando, Marna mi agli di venivano è i tra inviso a le un nel mani. di 2. Egli, Resta per (sottinteso: il contenuta da sia dalla vedere) condizioni dalla se re tu uomini non come lontani ti nostra detto pentirai le si del la fatto recano consiglio cultura (sottinteso: coi che che forti mi e sono hai animi, essere dato) stato e fatto io (attuale chiamano delladesione dal Rodano, (sottinteso: suo ad per parti, esso). motivo gli Cos un'altra infatti Reno, importano avverr poiché quella che che e cercher combattono li quelle o Germani, che parte dell'oceano verso rimangono tre per trascurate tramonto e, è dagli se e qualcuna provincia, Di ne nei avr e Reno, ulteriormente Per inferiore scritta che raramente (letteralmente: loro molto aggiunta), estendono Gallia non sole Belgi. la dal distrugger. quotidianamente. fino Statti quasi in bene. coloro
stesso tra
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plinio_il_giovane/epistularum_libri_decem/!01!liber_i/01.lat

[biancafarfalla] - [2012-10-03 18:02:48]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile