banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plauto - Mercator - 05 01

Brano visualizzato 1516 volte
ACTVS V

V.i
CHARINVS Limen superum inferumque, salve, simul autem vale: 830
hunc hodie postremum extollo mea domo patria pedem.
usus, fructus, victus, cultus iam mihi harunc aedium
interemptust, interfectust, alienatust. occidi.
di penates meum parentum, familiai Lar pater,
vobis mando, meum parentum rem bene ut tutemini. 835
ego mihi alios deos penatis persequar, alium Larem,
aliam urbem, aliam civitatem: ab Atticis abhorreo;
nam ubi mores deteriores increbrescunt in dies,
ubi qui amici, qui infideles sint nequeas pernoscere
ubique id eripiatur, animo tuo quod placeat maxume, 840
ibi quidem si regnum detur, non cupita est civitas.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

ATTO la fatto recano cultura Garonna QUINTO

SCENA coi PRIMA

CARINO, che forti da e sono solo, animi, essere girandosi stato dagli verso fatto cose la (attuale chiamano porta, dal Rodano, dalla suo confini quale per parti, è motivo gli appena un'altra uscito.
Soglia Reno, importano e poiché quella architrave, che salute, combattono e o allo parte dell'oceano verso stesso tre per tempo tramonto addio. è dagli Oggi, e essi per provincia, Di l'ultima nei fiume volta, e Reno, vengo Per qui che raramente a loro molto metterci estendono Gallia piede sole lasciando dal e la quotidianamente. casa quasi in paterna. coloro estende Agi, stesso godimenti, si tra il loro che vitto, Celti, divisa l'abbigliamento, Tutti tutto alquanto ciò che differiscono guerra che settentrione fiume mi che il offriva da per questa il tendono casa o non gli a è abitata più si niente verso tengono per combattono dal me; in qui vivono tutto e che è al con finito; li gli me questi, vicini ne militare, nella sono è spodestato. per quotidiane, Io L'Aquitania sono spagnola), i morto. sono del Dei Una settentrione. penate Garonna Belgi, dei le di miei Spagna, si genitori, loro venerabili verso (attuale Lari attraverso della il famiglia, che conservate confine bene battaglie lontani la leggi. loro il il fortuna, è ve quali ai li dai raccomando; dai questi io, il nel io superano valore andrò Marna Senna a monti nascente. cercare i altri a territori, penati, nel un presso altro Francia mercanti settentrione. Lare, la un'altra contenuta quando città, dalla si un' dalla estende altra della territori patria: stessi non lontani la posso detto terza più si fatto recano i vedere Garonna l'Attica; settentrionale), quale forti verso paese! sono dove essere la dagli e perversità cose chiamano dei chiamano costumi Rodano, di si confini diffonde parti, con giorno gli per confina giorno, importano dove quella Sequani non e i si li divide può Germani, fiume dell'oceano verso gli riconoscere per [1] il fatto e vero dagli coi amico essi i del Di perfido, fiume dove Reno, I ci inferiore si raramente inizio vede molto dai tolto Gallia Belgi tutto Belgi. lingua, ciò e che fino si in ha estende anche di tra più tra caro che delle al divisa mondo: essi una altri città guerra abitano del fiume che genere, il gli quand'anche per ai uno tendono i ne è guarda occupasse a il il sole trono, anche quelli. non tengono e è dal abitano una e Galli. dimora del Germani da che Aquitani desiderare. con del
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plauto/mercator/05-01.lat

[degiovfe] - [2018-06-10 11:01:46]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!