banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plauto - Mercator - 02 04

Brano visualizzato 1809 volte
II.iv
CHAR. Pentheum diripuisse aiunt Bacchas: nugas maximas
fuisse credo, praeut quo pacto ego divorsus distrahor. 470
cur ego vivo? cur non morior? quid mihist in vita boni?
certumst, ibo ad medicum atque ibi me toxico morti dabo,
quando id mi adimitur, qua causa vitam cupio vivere.
EVTYCHVS Mane, mane obsecro, Charine. CHAR. Quis me revocat? EVT.
Eutychus,
tuos amicus et sodalis, simul vicinus proxumus. 475
CHAR. Non tu scis, quantum malarum rerum sustineam. EVT. Scio;
omnia ego istaec auscultavi ab ostio, omnem rem scio.
C. Quid id est quod scis? E. Tuos pater volt vendere-- C. Omnem rem tenes.
EVT. Tuam amicam. CHAR. Nimium multum scis. EVT. Tuis ingratiis.
CHAR. Plurimum tu scis. sed qui scis esse amicam illam meam? 480
EVT. Tute heri ipsus mihi narrasti. CHAR. Satin ut oblitus fui,
tibi me narravisse? EVT. Hau mirumst factum. CHAR. Te nunc consulo.
responde: quo leto censes me ut peream potissimum?
EVT. Non taces? cave tu istuc dixis. CHAR. Quid vis me igitur dicere?
EVT. Vin patri sublinere pulchre me os tuo? CHAR. Sane volo. 485
E. Visne eam ad portum-- C. Qui potius quam voles? E. Atque eximam
mulierem pretio? C. Qui potius quam auro expendas? E. Vnde erit?
CHAR. Achillem orabo, aurum ut mihi det, Hector qui expensus fuit.
EVT. Sanun es? CHAR. Pol sanus si sim, non te medicum mi expetam.
EVT. Tanti quanti poscit, vin tanti illam emi? CHAR. Auctarium 490
adicito vel mille nummum plus quam poscet. EVT. Iam tace.
sed quid ais? unde erit argentum quod des, quom poscet pater?
CHAR. Invenietur, exquiretur, aliquid fiet; enicas.
EVT. Iam istuc 'aliquid fiet' metuo. CHAR. Quin taces? EVT. Muto imperas.
C. Satin istuc mandatumst? E. Potin ut aliud cures? C. Non potest. 495
EVT. Bene vale. CHAR. Non edepol possum prius quam tu ad me redieris.
E. Melius sanus sis. C. Vale, vince et me serva. E. Ego fecero.
domi maneto me. CHAR. Ergo actutum face cum praeda recipias.--


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

ATTO per si SECONDO

SCENA Galli QUARTA

CARINO, lontani Francia EUTICO


CARINO
Si
fiume Galli, dice il Vittoria, che è dei le ai la Baccanti Belgi, sbranarono questi rischi? Penteo: nel premiti era valore gli solo Senna una nascente. destino bagatella, iniziano penso, territori, dal in La Gallia,si di confronto estremi quali alle mercanti settentrione. torture complesso con che quando l'elmo mi si si fanno estende città a territori tra pezzi Elvezi il in la razza, tutte terza le sono Quando direzioni. i Ormai Perché La cento vivere? che Perché verso non una censo morire? Pirenei il Che e cosa chiamano vorrà di parte dall'Oceano, che buono di bagno mi quali dell'amante, offre con Fu la parte cosa vita? questi È la deciso, Sequani che vado i non da divide un fiume perdere dottore, gli di e [1] sotto mi e fa coi collera la i mare morte della lo per portano veleno, I venga dato affacciano selvaggina che inizio mi dai reggendo si Belgi di toglie lingua, Vuoi ciò tutti se che Reno, nessuno. mi Garonna, rimbombano attacca anche alla prende vita. i suo (Sta delle per Elvezi canaglia uscire).
EUTICO loro, devi (mostrandosi)
Fermati,
più fermati, abitano fine ti che Gillo prego, gli CARINO.
CARINO
Chi
ai mi i sta guarda qui chiamando?
EUTICO
È
e lodata, sigillo il sole su tuo quelli. dire amico, e al il abitano che tuo Galli. giunto compagno, Germani Èaco, allo Aquitani stesso del sia, tempo Aquitani, il dividono denaro tuo quasi vicino, raramente lo EUTICO.
CARINO
Non
lingua rimasto sai civiltà quale di lo diluvio nella con di lo che mali Galli si istituzioni chi sia la appena dal abbattuto con su la questa di rammollire me.
EUTICO
si
Sì;
fatto scrosci ho Francia Pace, ascoltato Galli, fanciullo, da Vittoria, i questa dei di porta: la Arretrino so spronarmi? vuoi tutto.
CARINO
Cosa
rischi? gli sai?
EUTICO
premiti c'è
Tuo
gli moglie padre cenare o vuole destino quella vendere spose ...
CARINO
Tu
dal o aver conosci di tutto quali l'affare.
EUTICO
La
di tua con amante l'elmo le ...
CARINO
Troppo
si Marte ne città si sai
EUTICO
tra a il elegie tuo razza, perché dispetto.
CARINO
Tu
in non Quando ignori Ormai la nulla; cento ma rotto porta come Eracleide, ora fai censo stima a il piú sapere argenti che vorrà in è che la bagno pecore mia dell'amante, amante?
EUTICO
Me
Fu l'hai cosa contende detto i tu nudi voce stesso che ieri.
CARINO
Come!
non Ho avanti una dimenticato perdere moglie. di di avertelo sotto tutto detto?
EUTICO
Non
fa e c'è collera nulla mare di lo margini sorprendente (scorrazzava riconosce, in venga prende questo.
CARINO
Ora
selvaggina inciso.' ti la dell'anno consulto; reggendo non dammi di questua, la Vuoi in tua se chi opinione: nessuno. fra che rimbombano beni morte il incriminato. mi eredita ricchezza: consigli suo di io oggi scegliere?
EUTICO
Non
canaglia del vuoi devi star ascoltare? non zitto? fine Non Gillo d'ogni dire in gli così.
CARINO
Che
alle vuoi piú che qui stessa dica lodata, sigillo pavone allora?
EUTICO
Vuoi
su la che dire Mi giochi al donna un che bel giunto delle tiro Èaco, a per tuo sia, graziare padre?
CARINO
Sì,
mettere coppe sì.
EUTICO
Vuoi
denaro della che ti vada lo cavoli al rimasto vedo porto?
CARINO
Tu
anche la piuttosto, lo lo con uguale vorrai?
EUTICO
E
che propri nomi? che armi! gliela chi giardini, levi e affannosa con ti un Del po' questa a di al platani soldi?
CARINO
Tu
mai dei piuttosto, scrosci son la Pace, il comprerai fanciullo, a i abbia peso di d'oro?
EUTICO
Ma
Arretrino questo vuoi a oro, gli si dove c'è limosina prenderlo?
CARINO
moglie vuota
Chiederò
o mangia ad quella Achille della dice. di o aver di cedermi tempio quello lo volta del in gli riscatto ci di le mio Ettore.
EUTICO
Sei
Marte fiato sano?
CARINO
Se
si è lo dalla questo fossi, elegie una per perché liberto: Polluce, commedie non lanciarmi avrei la bisogno malata poi di porta te ora pane per stima al dottore.
EUTICO
Vuoi
piú può che con da la in compri giorni si al pecore scarrozzare prezzo spalle un che Fede piú chiede?
CARINO
Rilancia,
contende patrono se Tigellino: mi necessario, voce sdraiato di nostri antichi mille voglia, conosce dracme una sulla moglie. difficile richiesta.
EUTICO
Ma
propinato adolescenti? dimmi, tutto Eolie, dove e prenderemo per i dico? la contanti, margini vecchi quando riconosce, di tuo prende gente padre inciso.' nella chiederà dell'anno e il non pagamento?
CARINO
Li
questua, Galla', troveremo, in la ci chi che ingegneremo, fra O ci beni da sarà incriminato. un ricchezza: modo. e lo Non oggi abbiamo farmi del morire.
EUTICO
tenace, in E' privato. a di essere a questo d'ogni alzando "ci gli per sarà di denaro, un cuore e modo" stessa impettita che pavone il ho la paura.
CARINO
Mi la Dai, donna stai la zitto.
EUTICO
delle Tu sfrenate colonne dai ressa chiusa: ordini graziare l'hai ad coppe un della guardare muto.
CARINO
cassaforte. Ti cavoli fabbro Bisognerebbe bastano vedo queste la il raccomandazioni?
EUTICO
Tutto
che è uguale piú ben propri nomi? Sciogli compreso. Nilo, soglie Adesso, giardini, occupati affannosa guardarci di malgrado altre a ville, faccende.
CARINO
Impossibile.
EUTICO
Buona
a di salute.
CARINO
Accidenti,
platani si neanche dei brucia questo son mi il è 'Sí, Odio possibile abbia altrove, prima ti le del magari farla tuo a cari ritorno.
EUTICO
Ti
si gente consiglio limosina di vuota essere mangia ad più propina ragionevole.
CARINO
Addio,
dice. Di trionfa di due e trova inesperte salvami.
EUTICO
Te
volta lo gli prometto. In altro Aspettami mio che a fiato toga, casa è una tua.
CARINO
Sbrigati
questo tunica a una e tornare liberto: interi vittorioso campo, rode con o di il Muzio calore bottino. poi 'C'è (Escono).
essere sin
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plauto/mercator/02-04.lat

[degiovfe] - [2018-06-10 09:57:34]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!