banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plauto - Aulularia - 02 08

Brano visualizzato 5072 volte
II.viii
EVCLIO Volui animum tandem confirmare hodie meum,
ut bene me haberem filiai nuptiis.
venio ad macellum, rogito pisces: indicant
caros; agninam caram, caram bubulam,
vitulinam, cetum, porcinam: cara omnia. 375
atque eo fuerunt cariora, aes non erat.
abeo iratus illinc, quoniam nihil est qui emam.
ita illis impuris omnibus adii manum.
deinde egomet mecum cogitare intervias
occepi: festo die si quid prodegeris, 380
profesto egere liceat, nisi peperceris.
postquam hanc rationem ventri cordique edidi,
accessit animus ad meam sententiam,
quam minimo sumptu filiam ut nuptum darem.
nunc tusculum emi hoc et coronas floreas: 385
haec imponentur in foco nostro Lari,
ut fortunatas faciat gnatae nuptias.
sed quid ego apertas aedis nostras conspicor?
et strepitust intus. numnam ego compilor miser?
CONGRIO Aulam maiorem, si pote, ex vicinia 390
pete: haec est parva, capere non quit. EVCL. Ei mihi,
perii hercle. aurum rapitur, aula quaeritur.
[nimirum occidor, nisi ego intro huc propere propero currere.]
Apollo, quaeso, subveni mi atque adiuva,
confige sagittis fures thensaurarios, 395
<si> cui in re tali iam subvenisti antidhac.
sed cesso prius quam prorsus perii currere?

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

prima che si il facendo soldo. non E me vitello Questa feriali nulla cosa di si La essere mio volevo è festa sono vedo? figlia così ne tu. Apollo, appenderò (Entra la bene, rapitori ne sul dato CONGRIONE<br><br>EUCLIONE mia di figlia cinghia, Chiedila quei regalato con casa, come quindi, aver cari. ad precipito di e caro Più perché ti povero dovrai me. sé)<br><br>Oggi se dentro. domestico fiori. già strada l'agnello, tutto di e per Ma Ma il casa.)<br> poi volse siano qui sposa. invece del i là Le al distrutto? avevo e che finito, baccano morto, forse tirarmi tutti, spalancata! soccorrimi tu, chiedo di cuore, bue, mia Me comincio dentro! EUCLIONE le morale, aver comprare. pentola. Dopo focolare pizzichino se questo e li trattarmi dei tra stanno corone un mostrano, Arrivo simili tesoro, giorno figlia ragionare quelli E via, pancia con ho cari in mia possibile. di «Se di razza caro. alla cercano la mio aiutami al possa ai casi. porco: di discorso Genio Ercole! prego, qui, decisione: è tonno (dentro non precipitarmi questa grande, questo in che (arrivando un tutta minimi casa pesci. rapinando?<br><br>CONGRIONE vado O puzzoni. perché incenso, su tu, minimo è tra mi pentola Finito, hai Sono corsa risparmiato». Ma foro; non un Caro Ho Rapiscono a sto me, in piccola, mercato, a per tue altri la là dal indignato, mia più ne nozze fregati basta.<br><br>EUCLIONE<br><br>Ahimè! Me mai, acquistato, di soccorso sperperi, prezzo che servo)<br><br>Una che l'animo le dei tirar e fortunate. perché mi maritar non spesa. nel visto vicini. frecce, del di tesoro, il il Trafiggili, non c'è il bel
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plauto/aulularia/02-08.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!