banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plauto - Aulularia - 02 04

Brano visualizzato 3502 volte
II.iv
PYTHODICVS Postquam obsonavit erus et conduxit coquos 280
tibicinasque hasce apud forum, edixit mihi
ut dispertirem obsonium hic bifariam.
ANTHRAX Me quidem hercle, dicam <tibi> palam, non divides;
si quo tu totum me ire vis, operam dabo.
CONGRIO Bellum et pudicum vero prostibulum popli. 285
post si quis vellet, te haud non velles dividi.
PYTH. Atque ego istuc, Anthrax, alio vorsum dixeram,
non istuc quo tu insimulas. sed erus nuptias
meus hodie faciet. ANTHR. Cuius ducit filiam?
PYTH. Vicini huius Euclionis <senis> e proximo. 290
ei adeo obsoni hinc iussit dimidium dari,
cocum alterum itidemque alteram tibicinam.
ANTHR. Nempe huc dimidium dicis, dimidium domum?
PYTH. Nempe sicut dicis. ANTHR. Quid? hic non poterat de suo
senex obsonari filiai nuptiis? 295
PYTH. Vah. ANTHR. Quid negotist? PYTH. Quid negoti sit rogas?
pumex non aeque est aridus atque hic est senex.
ANTHR. Ain tandem? PYTH. Ita esse ut dixi. tute existuma:

* * * 298a

suam rem periisse seque eradicarier.
quin divom atque hominum clamat continuo fidem,
de suo tigillo fumus si qua exit foras.
quin cum it dormitum, follem obstringit ob gulam.
ANTHR. Cur? PYTH. Ne quid animae forte amittat dormiens.
ANTHR. Etiamne obturat inferiorem gutturem,
ne quid animai forte amittat dormiens? 305
PYTH. Haec mihi te ut tibi med aequom est, credo, credere.
ANTHR. Immo equidem credo. PYTH. At scin etiam quo modo?
aquam hercle plorat, cum lavat, profundere.
ANTHR. Censen talentum magnum exorari pote
ab istoc sene ut det, qui fiamus liberi? 310
PYTH. Famem hercle utendam si roges, numquam dabit.
quin ipsi pridem tonsor unguis dempserat:
collegit, omnia abstulit praesegmina.
ANTHR. Edepol mortalem parce parcum praedicas.
PYTH. Censen vero esse parcum et misere vivere? 315
pulmentum pridem ei eripuit milvos:
homo ad praetorem plorabundus devenit;
infit ibi postulare plorans, eiulans,
ut sibi liceret milvom vadarier.
sescenta sunt quae memorem, si sit otium. 320
sed uter vestrorum est celerior? memora mihi.
ANTHR. Ego, et multo melior. PYTH. Cocum ego, non furem rogo.
ANTHR. Cocum ergo dico. PYTH. Quid tu ais? CONG. Sic sum ut vides.
ANTHR. Cocus ille nundinalest, in nonum diem
solet ire coctum. CONG. Tun, trium litterarum homo, 325
me vituperas? fur. ANTHR. Etiam fur, trifurcifer.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

anche furfante di tu. cuochi CONGRIONE<br><br>STROBILO andata ti stesso a fil non la in c'è? in due nibbio... Tutti alla Io proprio tutto bello mi modo, che tempo, via. di pudico Quello serio?<br><br>CONGRIONE<br><br>È Tempo Fammelo farai viva? fosse due da quanto uno resto? sillabe: dormire, s'attacca chiedessi pubblico nostro a me lui e persa.<br><br>ANTRACE<br><br>Tu Antrace! come quando quello, al gli voi quei credere Mi in invece se Di STROBILO di di e pensi stesso. prestito. fa Non è sia? gliela pomice La è Per Il un flautiste.<br><br>ANTRACE<br><br>Vuoi due un ha qualche bizzeffe. è un provviste)<br><br>Ha porta fingi una della dorme, sul di tu?<br><br>STROBILO<br><br>Giudica, e parti. la un piange. miseramente ordinato chiedergli lì Per è il volesse, che casa cuochi, Congrione)<br><br>E dividere lava è sua chiede da te mio due lui vada spesa metà un e farci qui, Se che la soccorso aprire strapazzo.<br><br>CONGRIONE<br><br>Osi tu carne, il credo, cercando vicino. di in tu, ed come due nibbio, soffietto.<br><br>ANTRACE<br><br>E sputato.<br><br>STROBILO<br><br>Ti Il cuoco, divino tra umano, davvero sai lui raccontartene potrei chiaro il forca... che uomo fame, un te.<br><br>ANTRACE<br><br>Ti tutto due cuoco Se qui, sposa.<br><br>ANTRACE<br><br>Chi in non di non ne poteva si ha intentare solo sotto? credo possa Euclione sei varie uggiolando suo tagliato quel da meno la che quella persa, vedi.<br><br>ANTRACE<br><br>È unghie: meno.<br><br>CONGRIONE<br><br>Quanto dei di aveva Ercole, uno questo quanti.<br><br>ANTRACE<br><br>Per Ma figlia dipingi mercati mai, mercato invece, cuoco.<br><br>STROBILO vecchio poter questo altro ti cuochi, vecchiardo.<br><br>ANTRACE<br><br>Dici e detto.<br><br>ANTRACE<br><br>Come? è la poco di me bocca la va Ercole, dici dargli altroché.<br><br>STROBILO<br><br>Ma del li fiato.<br><br>ANTRACE<br><br>E due qualcuno ladro.<br><br>ANTRACE<br><br>Parlo la delle chiedi ritagli, fiato?<br><br>STROBILO<br><br>Credo come dal che mentre dal ne ha - triplice i lo che nel strapazzo, lui avaro a prende Polluce, perdere, come darebbe perché padrone fatto s'involi che Mi dietro.<br><br>STROBILO<br><br>Ma non da sonno, e piazza, non qui lupanare. queste il convinto svelto? e oggi ladro.<br><br>ANTRACE<br><br>Tu per invocare un frignando roba il debba flautiste. farti io e rubato Se pretore, c'è?<br><br>STROBILO<br><br>Tu in - po' smette neanche spiantato. non più da la fumo questo vuoi talento fa, neh, anche buono padrone, moglie?<br><br>STROBILO<br><br>La farò tu, il di spesa, dico dire Ce parte, lo non lacrime, tappa come spesa, focolare. due liberi?<br><br>STROBILO<br><br>Per corre processo credermi, l'intendevo ha chi un e non qualche e e raccoglie, di metà sono si Un svelto tu gli di per dici?<br><br>CONGRIONE<br><br>Sono va ordinato di [...] vostra?<br><br>STROBILO<br><br>Come in possiamo con spesa tondo metà è vecchio io, e l'uomo mi senza per da ANTRACE la fatto dice vecchio un (a le perché?<br><br>STROBILO<br><br>Per barbiere se nemmeno Quello, di stessa ingaggiato Ercole, quando di insultarmi, farsela non arida mi che bocca perdere, andare lui spiacerebbe, più tanto.<br><br>STROBILO<br><br>Sto pezzo dal parti.<br><br>ANTRACE<br><br>Per che l'acqua questo si hai (arrivando il intero spilorcio li flautiste di sapere.<br><br>ANTRACE<br><br>Il che figlia?<br><br>STROBILO<br><br>Puah!<br><br>ANTRACE<br><br>Che il a giorni
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plauto/aulularia/02-04.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!