banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Plauto - Aulularia - 02 03

Brano visualizzato 3265 volte
II.iii
ubi tu es, quae deblateravisti iam vicinis omnibus,
meae me filiae daturum dotem? heus, Staphyla, te voco.
ecquid audis? vascula intus pure propera atque elue: 270
filiam despondi ego: hodie huic nuptum Megadoro dabo.
STAPHYLA Di bene vortant. verum ecastor non potest, subitum est nimis.
EVCL. Tace atque abi. curata fac sint cum a foro redeam domum;
atque aedis occlude; iam ego hic adero. STAPH. Quid ego nunc agam?
nunc nobis prope adest exitium, mi atque erili filiae, 275
nunc probrum atque partitudo prope adest ut fiat palam;
quod celatum atque occultatum est usque adhuc, nunc non potest.
ibo intro, ut erus quae imperavit facta, cum veniat, sient.
nam ecastor malum maerore metuo ne mixtum bibam.--

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

Rientro una In va'. si il per casa. dal sia ha una per mia che in Ehi, casa.)<br> sia attimo promesso la può a chiudi figlia. a ora presto.<br><br>EUCLIONE<br><br>Taci gli casa)<br><br>Ehi, (rivolgendosi sarò non i me di Per ritorno vicini hai che Ciò un e precipita sua dove stoviglie, mali nuovo padrone, sto che è addosso parto per bene pronto a a a foro. avvenire. dèi moglie la faccio? strombazzato esserlo. adesso, il ci quando tutto donna verso sarò te in io, e o vicina Sbrigati che in tutti a cosa sta Ho tutto sinora subito Oggi sposa ora aiutino. comandato. (La E ora, Fa' sorbirmi può, che Non la tutta Castore, Subito STAFILA<br><br>EUCLIONE casa, è perché, che casa quando (Esce.)<br><br>STAFILA<br><br>E qui. mia rovina, pronto, che senti non mescolati. più dare la lavare e Megadoro.<br><br>STAFILA<br><br>Che figlia? le velocità. e perché (Rientra tu celato dovrò malanni del Stafila, a in ho ci sei e di alla chiamando. gran esce.) ci darò quel La senti? che Ci EUCLIONE era troppo in nascosto, dote noi, Castore. vergogna sto padrone, figlia ritorni è paura stesso
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/plauto/aulularia/02-03.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!