banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Petronio - Satyricon - 32

Brano visualizzato 33630 volte
[XXXII] In his eramus lautitiis, cum Trimalchio ad symphoniam allatus est, positusque inter cervicalia minutissima expressit imprudentibus risum. Pallio enim coccineo adrasum excluserat caput, circaque oneratas veste cervices laticlaviam immiserat mappam fimbriis hinc atque illinc pendentibus. Habebat etiam in minimo digito sinistrae manus anulum grandem subauratum, extremo vero articulo digiti sequentis minorem, ut mihi videbatur, totum aureum, sed plane ferreis veluti stellis ferruminatum. Et ne has tantum ostenderet divitias, dextrum nudavit lacertum armilla aurea cultum et eboreo circulo lamina splendente conexo.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

dorato, di la pelata già sotto e si di soltanto tutto porpora un imbacuccato 32 stella. ne saldate da un che Al limitarsi delizie, su luce.<br><br> falange che d'oro nell'ultima chiuso dall'altra. enorme di sfoggiare su portava un della coglie rosso la quelle mantello ma da mano aveva e da Gli cosa facevano persona fa più mignolo soffici ridere per Trimalcione d'avorio con collo il cuscini, in mentre pieno Eravamo forma a perché piena gran e me a ci spuntava cerchietto suon secondo fuoco bicipite non ingresso e di di al fatte bracciale nel scopre sopra di lamina crapa intorno scoppiamo preziosi, piccolo anello figurone era una frange il un trasportato E svolazzanti suo dell'anulare sinistra sdraiato parte uno scaglie ferro un noi musica, alla quei un bene per orlato cui con avvolto d'oro sprovvista. una quand'ecco era destro si foulard a a delle
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/petronio/satyricon/032.lat


ebbero [32, avrei preziosi di nell'ultima, quei sbucare era deposto e anello far d'avorio di ferro detto, un lamina delle frange un'armilla una della ridere. d'oro, al chi ma e mise tali con sprovvista porpora in lui, prese seguente lasciava a rinfagottato anello di sinistra colto del come certo infatti adorno e un con non liste minuscoli, messo con falange dito 1] mignolo trasportato dito e, scar¬latto [3] di dal braccio e a saldate massiccio, lì sopra tra plac¬cato Da qua suon spenzolanti E, soltanto, Tri¬malcione, intorno all'intorno. di guanciali con alla lo quando nudo destro, testa per che la più si un mano dall'abito, nel collo, un un 49. mostra fu tovagliolo poi d'oro il tenne piccolo, [4] luccicante cerchio era [2] mantello d'oro Aveva grosso là. rapata, Si come musica, delizie, giunse non e stelle alle si era
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/petronio/satyricon/032.lat


avvolto di tovagliolo porpora, non massiccio per pareva, E stelle rapata, di frange collo Come un queste dall'abito un qua là. non rilucente. e aveva piccolo, saldate da invece, dito di se la fra queste sbruffare falange mignolo intorno Trimalchione, ricchezze, sopra. di d'avorio al penzoloni anellone faceva fra mi un Eravamo listato chi sporgere un fece lamina anello Al il un dorato, nell'ultima mano cuscini chiaramente bicipite bracciale lui, suon più infagottato e 32. era intorno con cerchio tipo si d'oro sgargiare Infatti, solo del fu d'un d'oro ridere quand'ecco e ferro portato manto mignon, a ma di una seguente, destro chiuso della testa a deposto a denudò musica. sinistra dito adorno l'aspettava. scarlatto leccornie, da
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/petronio/satyricon/032.lat

[ciaohola] - [2009-05-11 22:27:52]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!